Da Chiusano il sindaco De Angelis chiede il fallimento di Alto Calore Servizi

Mentre in Irpinia si susseguono le interruzioni alla fornitura idrica da parte di Alto Calore Servizi il comune di Chiusano ha oggi deliberato di chiedere il fallimento della società. Lo annuncia il primo cittadino Carmine De Angelis che scrive: “Con delibera di giunta, oggi, il Comune di Chiusano ha deliberato di agire per la dichiarazione di fallimento della società Alto Calore servizi S.p.A.;
di autorizzare il Responsabile del Settore Economico Finanziario agli atti gestionali di competenza ivi compreso il conferimento dell’incarico legale, per il quale si individua l’Avvocato Luca Anzuoni, salvo le autonome determinazioni che lo stesso vorrà assumere, prevedendo, comunque, che le spese e gli oneri connessi dovranno essere recuperati a carico del debitore”.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]