Due mesi al “Bomba-Day”: 20mila evacuati, il piano della Prefettura

Due mesi esatti al “Bomba-Day”. Il 19 aprile verrà fatto brillare l’ordigno della Seconda Guerra Mondiale ritrovato nel torrente Fenestrelle, all’altezza del Ponte della Ferriera ad Avellino.

Quel giorno circa 20mila persone verranno evacuate dalle loro abitazioni o dalle strutture sanitarie che li ospitano, tra cui Villa Esther e il Rubilli. Anche gli uffici della Prefettura dovranno essere sgombrati.

Già da tempo circoscritta l’area interessata, che va da via Piave fino al rione San Tommaso. L’evacuazione inizierà all’alba, gli sfollati potrebbero essere ospitati all’interno del PalaDelMauro (il centro soccorsi allestito in Questura) per poi fare ritorno nel pomeriggio nelle rispettive abitazioni. Le zone interessate saranno presidiate dalle Forze dell’ordine.

La bomba verrà fatta brillare dagli artificieri all’interno della Cava Bruschi ad Atripalda. La Prefettura sta ultimando gli step da seguire. È già pronta la app che organizzerà gli spostamenti dei cittadini, entrerà in funzione nei prossimi giorni.

Ultimi Articoli

Top News

Primo stop per l’Under 21 di Nicolato, azzurrini ko in Svezia

8 Settembre 2020 0
KALMAR (SVEZIA) (ITALPRESS) – L’Italia Under 21 cade per la prima volta sotto la gestione Nicolato. Allo stadio Fredriksskans di Kalmar la Svezia domina sugli azzurrini infliggendo loro la prima sconfitta in sei gare di qualificazione al prossimo Europeo. Archiviato il successo in amichevole a Lignano Sabbiadoro contro la Slovenia, nella trasferta svedese i ragazzi […]

[…]

Top News

Conte a Beirut “Italia in prima linea per la ricostruzione”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una giornata ricca di incontri istituzionali e momenti di confronto e dialogo quella del premier italiano Giuseppe Conte a Beirut, che si è conclusa con la visita all’ospedale da campo allestito dai militari italiani nel campus universitario di Hadat. Il campo, appena completato, sarà operativo già dalle prossime ore, e potrà ospitare […]

[…]

Top News

Bennett vince in volata la 10^ tappa del Tour, Roglic sempre leader

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sam Bennett ha vinto la decima tappa del Tour de France 2020 trionfando in volata sul traguardo di Ile de Rè – Saint Martin de Rè. Dopo 168,5 chilometri sostanzialmente pianeggianti con partenza da Ile d’Oleron – Le Chateau d’Oleron, l’arrivo sull’isola in pieno oceano Atlantico è a ranghi compatti con lo […]

[…]