Covid-19, stroncato 41enne poliziotto irpino: era ricoverato al Moscati

È deceduto questo pomeriggio, nell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, un paziente ricoverato alla Città ospedaliera.

Giuseppe Walter Manfra aveva compiuto 41 anni lo scorso 18 giugno e viveva a Candida.

Era arrivato al pronto soccorso lo scorso 28 ottobre.

Risultato positivo al nuovo Coronavirus, era stato ricoverato in terapia subintensiva nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza.

Il 14 novembre, di fronte a un preoccupante quadro clinico con una compromissione polmonare dell’88%, era stato trasferito nella terapia intensiva della Città ospedaliera, per essere trattato con con Ecmo (ExtraCorporeal Membrane Oxygenation – ossigenazione extracorporea a membrana).

Manfra era molto conosciuto non solo a Candida, dove viveva ed era amministratore comunale, eletto nella lista “Insieme per Candida” capeggiata dall’attuale sindaco Fausto Picone.

Giuseppe era anche uno stimato poliziotto, benvoluto da colleghi e superiori che sono rimasti in apprensione nel seguire l’evolversi delle sue condizioni di salute, così come i tantissimi amici e soprattutto i parenti.

Manfra prestava servizio presso la Sottosezione Polizia Stradale di Avellino Ovest.

Tantissime le persone che lo avevano incoraggiato attraverso messaggi sulla sua pagina facebook ma lo scorso 12 novembre Beppe Manfra aveva postato queste parole:

Mi scuso con tutti gli amici di fb e non solo, ma non riesco più a rispondere a tutti i vostri messaggi di affetto e vicinanza… grazie Candida per la vostra vicinanza… Chiedo venia… Beppe Manfra

Ora lo piangono in tantissimi amici, parenti, semplici conoscenti, confusi e smarriti per l’improvvisa morte di un giovane che godeva di ottima salute prima di essere aggredito e poi stroncato da questo maledetto virus.

Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, in Italia oltre 413 mila somministrazioni

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tocca quota 413.121 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata e fermi alle 10 di questa mattina. Vaccino inoculato a 259.913 donne e 159.208 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari (346.092), personale non sanitario (42.691) e ospiti delle strutture […]

[…]

Top News

Altro caso di coronavirus alla Juve, positivo De Ligt

8 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Ancora un caso di coronavirus alla Juventus. Dopo Alex Sandro e Cuadrado, è la volta di Matthijs De Ligt, che salterà dunque la gara di domenica contro il Sassuolo. “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.533 nuovi casi e 620 decessi in 24 ore

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in leggero calo i contagi da coronavirus in Italia. I nuovi casi, riportati dal bollettino del Ministero della Salute sono 17.533 (ieri erano stati 18.020) a fronte di un numero maggiore di tamponi eseguiti: 140.267 (121.275 quelli effettuati ieri). Il rapporto tamponi/positivi cala quindi al 12,4%. Tornano però a crescere i […]

[…]

Top News

Coronavirus, il tampone di D’Incà era un falso positivo

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo la notizia del tampone positivo, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà si è sottoposto a un nuovo tampone, che ha dato esito negativo.Quindi l’esame effettuato in precedenza rappresentava un falso positivo.“Per il numero delle persone coinvolte e per la delicatezza della questione – fa sapere il suo […]

[…]