Festa del papà: oltre le zeppole, ecco i piatti tipici della tradizione italiana

Certo, in Campania non c’è San Giuseppe senza una degna zeppola, ricca e gustosa.

Ma per chi è curioso di scoprire altre ricette dal territorio nazionale e vedere cosa mettono in tavola oltre regione, ecco una serie di piatti che per tradizione festeggiano la giornata del 19 marzo.

Tra le ricette più tipiche della Festa del papà, c’è la pasta e ceci direttamente dalla tradizione contadina, che trova la maggiore popolarità in Lazio, Calabria e Sicilia.

Si tratta di un piatto classico con ceci, cipolla, rosmarino, qualche pomodoro pelato, olio, sale e pasta corta.

Tipici del Sud Italia sono i carciofi con il tappo, ovvero ripieni (con uva passa, pinoli, aglio, cipolla, pecorino, pane grattugiato), oppure le polpettine con i cardi e il baccalà fritto con pastella.

Ma la cultura gastronomica italiana è molto ricca anche di sapori dolci, per accontentare soprattutto i papà più golosi oltre ai loro bambini. In Sicilia, gli sfinci di San Giuseppe, fatti con una pasta fritta nello strutto e ricoperta di ricotta di pecora, canditi e pezzetti di cioccolato.

A Roma troviamo i maritozzi, dei piccoli panini che si ottengono con farina, uova, burro, miele e sale e poi farciti con panna montata che fuoriesce gustosa.

Spostandoci al Nord, in Lombardia per la precisione, invece, ci sono i tortelli di San Giuseppe, nella doppia variante di farciti con crema o meno. Sfere fatte con farina, uova, latte, lievito di birra e poi fritte e cosparse di zucchero.

Infine in Emilia Romagna, le raviole di San Giuseppe, simili per forma ai ravioli salati, sono ripiene di marmellata (quasi sempre di prugne o di mele cotogne, ma per i più golosi anche con crema al cioccolato) e sono cotte al forno.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, prosegue il confronto Governo-Regioni sui parametri

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Una riunione proficua”. Così il vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Giovanni Toti (presidente della Liguria) ha commentato l’esito del confronto odierno con i ministri della Salute Roberto Speranza e degli Affari Regionali Francesco Boccia. Prosegue infatti il dialogo Governo-Regioni sulla verifica dei parametri che sono alla base della classificazione per fasce delle […]

[…]

Top News

Il futuro dell’auto elettrica passa dalle colonnine ad alta potenza

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Volkswagen ha annunciato che entro il 2050 vuole arrivare a essere carbon neutral, quindi a bilancio zero nella produzione di CO2. Questo vuol dire, che dal 2040 non venderemo più vetture con motore a combustione interna. Per arrivarci, dobbiamo prepararci, e ci sono molte cose da fare dal punto di vista industriale […]

[…]

Top News

Cariplo e Intesa sostengono il Terzo Settore in difficoltà

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Nel corso dell’evento “Non Profit e accesso al credito”, è stata presentata l’iniziativa “Sostegno al Terzo Settore”. Un’operazione finanziaria molto innovativa, promossa da Fondazione Cariplo, Intesa Sanpaolo, CSVnet Lombardia, Fondazione ONC, Cooperfidi Italia, Fondazione Peppino Vismara e Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, che permette l’erogazione di €30MLN di finanziamenti agevolati, sulla base […]

[…]

Top News

Federmanager, sostenibilità strategica per la competitività del Paese

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Per 2 manager su 3 la certificazione della sostenibilità è la chiave ai fini reputazionali, per essere competitivi, con un conseguente aumento dei profitti e una maggiore attrattività nei confronti della clientela e per l’eccesso ai finanziamenti. Uno su due ritiene che sia una sfida di sistema da vincere tutti insieme, mentre […]

[…]

Top News

Elena Sofia Ricci è Montalcini “Spero sia esempio per ragazzi”

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una donna protesa verso i giovani e, insieme, una donna divertente e appassionata del suo lavoro. Questa è, per Elena Sofia Ricci, Rita Levi Montalcini, la scienziata – premio Nobel nel 1986 – cui dà il volto nel film a lei dedicato, in onda su Raiuno giovedì 26 novembre in prima serata. […]

[…]