Zeppole di San Giuseppe: ecco leggende e curiosità del dolce della tradizione

Il 19 marzo, giorno in cui si festeggia San Giuseppe e la Festa del papà, coincide con una dolcissima specialità della più tradizionale gastronomia italiana, partenopea e campana in particolare. E’ la zeppola di San Giuseppe, deliziosa al palato e delicatamente ripiena, che ogni anno si ripropone sulle tavole per arricchirle di dolcezza.

Le zeppole sono un dolce tipico della tradizione pasticciera italiana ma, mentre nel Meridione sono legate alla festa del Santo, in molte altre zone sono invece un dolce tipico del periodo di Carnevale. In Campania sono molto popolari e amate, e si trovano nella doppia variante di fritte o al forno. Nonostante cambi la modalità di cottura, la sostanza resta la stessa: zeppole di forma circolare con un foro centrale ricoperto di crema pasticcera sormontata da un’amarena sciroppata e spolverata finale di zucchero a velo (ma se ne trovano anche di diverso sapore, con panna o con crema al cioccolato ad esempio).

Un dolce senza dubbio ricco e saporito, che viene mangiato nel periodo di piena Quaresima. Una contraddizione, se non fosse che una leggenda racconti che il secondo mestiere di San Giuseppe fosse quello di friggitore. In tal modo, in onore al Santo, per le strade di Napoli, fino a qualche decennio fa, i friggitori usavano preparare sul momento zeppole fritte per i passanti.

Anche sull’etimologia ci sono leggende e ipotesi diverse. Se per alcuni il nome deriva appunto dalla “zeppa”, nel linguaggio partenopeo quel pezzo di legno adoperato per correggere i difetti nel mobili (con riferimento al lavoro di falegname di San Giuseppe), altre correnti di pensiero lo fanno derivare dalla parola “serpens”, ovvero serpe, per la forma del dolce, simile a un serpente chiuso su se stesso. Nonostante fosse presente già in precedenza, per trovare la prima ricetta scritta, però, bisogna attendere il 1837, quando Ippolito Cavalcanti, cuoco e letterato campano, la inserì nel suo trattato di cucina.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, prosegue il confronto Governo-Regioni sui parametri

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Una riunione proficua”. Così il vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Giovanni Toti (presidente della Liguria) ha commentato l’esito del confronto odierno con i ministri della Salute Roberto Speranza e degli Affari Regionali Francesco Boccia. Prosegue infatti il dialogo Governo-Regioni sulla verifica dei parametri che sono alla base della classificazione per fasce delle […]

[…]

Top News

Il futuro dell’auto elettrica passa dalle colonnine ad alta potenza

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Volkswagen ha annunciato che entro il 2050 vuole arrivare a essere carbon neutral, quindi a bilancio zero nella produzione di CO2. Questo vuol dire, che dal 2040 non venderemo più vetture con motore a combustione interna. Per arrivarci, dobbiamo prepararci, e ci sono molte cose da fare dal punto di vista industriale […]

[…]

Top News

Cariplo e Intesa sostengono il Terzo Settore in difficoltà

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Nel corso dell’evento “Non Profit e accesso al credito”, è stata presentata l’iniziativa “Sostegno al Terzo Settore”. Un’operazione finanziaria molto innovativa, promossa da Fondazione Cariplo, Intesa Sanpaolo, CSVnet Lombardia, Fondazione ONC, Cooperfidi Italia, Fondazione Peppino Vismara e Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, che permette l’erogazione di €30MLN di finanziamenti agevolati, sulla base […]

[…]

Top News

Federmanager, sostenibilità strategica per la competitività del Paese

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Per 2 manager su 3 la certificazione della sostenibilità è la chiave ai fini reputazionali, per essere competitivi, con un conseguente aumento dei profitti e una maggiore attrattività nei confronti della clientela e per l’eccesso ai finanziamenti. Uno su due ritiene che sia una sfida di sistema da vincere tutti insieme, mentre […]

[…]

Top News

Elena Sofia Ricci è Montalcini “Spero sia esempio per ragazzi”

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una donna protesa verso i giovani e, insieme, una donna divertente e appassionata del suo lavoro. Questa è, per Elena Sofia Ricci, Rita Levi Montalcini, la scienziata – premio Nobel nel 1986 – cui dà il volto nel film a lei dedicato, in onda su Raiuno giovedì 26 novembre in prima serata. […]

[…]