De Donato: a Grottaminarda la manutenzione stradale è optional

De Donato: a Grottaminarda la manutenzione stradale è optional
“A Grottaminarda, come spesso accade, la manutenzione stradale è un optional” ad affermarlo è Giovanni De Donato, responsabile IdV Grottaminarda, che aggiunge: “Dopo i numerosi incidenti di via Pioppi, in alcuni casi mortali, dove i cittadini ancora attendono da anni che l’amministrazione comunale p…

De Donato: a Grottaminarda la manutenzione stradale è optional

“A Grottaminarda, come spesso accade, la manutenzione stradale è un optional” ad affermarlo è Giovanni De Donato, responsabile IdV Grottaminarda, che aggiunge: “Dopo i numerosi incidenti di via Pioppi, in alcuni casi mortali, dove i cittadini ancora attendono da anni che l’amministrazione comunale prenda seri provvedimenti, attraverso idonea segnaletica stradale, istallazioni di autovelox e rifacimento dei marciapiedi affrontiamo il caso drammatico di Contrada Barricella. Una strada impervia e densa di problematiche che sono state già oggetto di numerose segnalazioni e osservazioni scritte depositate presso la casa comunale circa quattro mesi fa. Parliamo di una strada periferica, in cui a causa della scarsa visibilità e forte velocità di percorrenza da parte degli autoveicoli spesso si è sfiorata la tragedia. Abbiamo incontrato diversi cittadini del posto tra cui il signor Ciriello Giuseppe che in un episodio ha dovuto scansare una automobile lanciandosi a terra e riportando diverse escoriazioni e contusioni. “Non se ne può più – afferma Ciriello – qui le macchine sfrecciano e noi siamo terrorizzati quando dobbiamo uscire di casa. Abbiamo evitato sino adesso, in modo fortuito, delle vere e proprie tragedie. Cosa che purtroppo non hanno potuto fare i nostri animali domestici che sono stati travolti dalle auto. Per non parlare di quando piove, data la pendenza della strada e la presenza di ghiaia sull’asfalto le auto sono impossibilitate a fermarsi altrimenti scivolerebbero fino a valle. La mia vicina è costretta ad innalzare una piccola barriera artificiale per evitare che il fiume d’acqua che interessa la strada non finisca per allagarle la casa. Non sappiamo più cosa fare.” Problematiche di un certo rilievo che vengono spudoratamente snobbate e sottovalutate dall’attuale amministrazione. L’Italia dei Valori a Grottaminarda oltre a sollevare la questione auspica un immediato intervento da parte degli amministratori comunali. I cittadini in fondo chiedono solo che venga segnalata la pericolosità della strada, che vengano installati dei dossetti al fine di limitare la velocità, che vengano presi seri provvedimenti per incanalare il fiume d’acqua che scende a valle, inondando spesso le abitazioni, quando piove. Inoltre vogliamo ricordare che questa strada è priva di illuminazione e sarebbe opportuno mettere a disposizione dei cittadini dei fondi per far si che laddove necessario vengano installati dei pali di luce fotovoltaici. Concludiamo con una triste constatazione. I comitati di quartiere, i cittadini al centro dell’agire comunale, erano solo chimere, false promesse elettorali sancite nel programma della lista “Il Gallo”. Noi dell’Italia dei Valori – conclude De Donato – ci auguriamo che i cittadini vengano maggiormente ascoltati e che i problemi possano trovare una giusta soluzione”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]