Maltempo in Irpinia: danni e disagi, allagamenti e cadute di alberi

Canali di deflusso delle acque intasati, tombini delle fogne che non riescono a raccogliere la pioggia caduta in modo copioso. I danni e disagi registrati in diversi comuni dell’Irpinia sono stati provocati anche dalla scarsa manutenzione dei canali di deflusso e da vegetazione che cresce senza controllo, nessuna potatura di alberi che poi si abbattono su cose e persone.

Considerando la situazione complessiva, in una giornata di intensa pioggia e vento, c’è da dire che è andata bene. Con tantissimo lavoro da parte dei vigii del fuoco, impegnati per molte ore.

Avellino e l’intera Irpinia, sono state interessate da una perturbazione a carattere temporalesco, con presenza anche di forte vento. La sala operativa del Comando dei Vigili del Fuoco di Avellino ha ricevuto più di trenta richieste di soccorso principalmente per danni d’acqua e alberi e rami caduti sulla sede stradale. Interventi sono stati effettuati per questa tipologia in provincia a Volturara Irpina in via Cupa, a Lioni presso l’area industriale, a Mercogliano in via Nazionale Torrette e al viale San Modestino, a Taurasi in via Municipio, a Summonte in via Campo, a Monteforte Irpino in via Alva nella, a Prata Principato Ultra in località Creta, a Mirabella Eclano alla frazione Calore e a Pratola Serra in via Serritiello. In città interventi per allagamenti, infiltrazioni e alberi pericolanti si sono registrati in via Luigi Imbimbo, in contrada Quattro grana, al corso Umberto Primo, in via Nappi, in via scandone e a Pianodardine. Si sta ancora lavorando per far fronte alle richieste che ancora arrivano presso la sala operativa del Comando Irpino.

Ultimi Articoli

Cronaca

Evasione dal carcere di Avellino

11 Gennaio 2022 0

Due detenuti sono evasi nella notte dalla casa circondariale di Bellizzi Irpino. I fuggitivi hanno praticato un foro nel muro delle loro celle e poi hanno scavalcato le mura di cinta calandosi con delle lenzuola. […]

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]