Inchiesta Aias: Rinvio a giudizio per la signora De Mita, le figlie e altre 7 persone

Rinvio a giudizio per dieci persone: questa la decisione del GIP Marcello Rotondi, a conclusione dell’inchiesta relativa alle onlus AIAS e Noi con Loro di Avellino.

Le dieci persone dovranno comparire il 9 ottobre 2019 dinanzi al collegio presieduto dal giudice Roberto Melone.

Si tratta di Anna Maria Scarinzi (consorte dell’ex premier Ciriaco De Mita, delle figlie Simona De Mita, Floriana De  Mita, Gerardo Bilotta, Luca Catallo, Antonio Nigrelli, Carmine Preziuso, Massimo Preziuso, Annamaria Prezius , Marco Preziuso.

Secondo la ricostruzione dei fatti, gli indagati ora rinviati a giudizio dovranno rispondere dei reati che vanno dal peculato alla  truffa aggravata, dal riciclaggio dalla  malversazione ai danni dello Stato, a seconda dei ruoli e delle responsabilità di ciascuno.

Con il rinvio a giudizio, si è conclusa la lunga e laboriosa indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino che è riuscita a ricostruire ogni aspetto della gestione compiuta dai 10 soggetti attraverso le due onlus.

Sarebbe stato impiantato un sistema bene organizzato per distrarre fondi pubblici, che dovevano essere destinati all’attività sanitaria. Ciò attraverso la fatturazione compiuta da società con oggetto sociale completamente diverso rispetto, ovvero operanti in settori che non erano quelli collegati alla sanità e all’assistenza ma relativi ad edilizia, informatica ed altro.

I dieci indagati hanno sempre proclamato estraneità ai fatti e avranno occasione di farlo nel giudizio a loro carico che inizierà mercoledì 9 ottobre presso il Tribunale di Avellino.

Ultimi Articoli

Avellino

Avellino, colpi d’arma da fuoco a Quattrograna

19 Ottobre 2021 0

Colpi d’arma da fuoco avvertiti in Contrada Quattrograna Ovest, nei pressi del ponte di via Acciani, sotto l’abitazione di un pregiudicato. Sull’episodio, che si sarebbe registrato dopo le 13.00, indaga la polizia. Non si registrano […]

Top News

Un cartoon per conoscere la dermatite atopica e combattere lo stigma

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Bullismo e discriminazioni. Chi soffre di dermatite atopica non solo deve fare i conti con segni e sintomi della malattia, ma deve lottare ogni giorno con le sue conseguenze sociali: 4 adolescenti su 10 dichiarano di essere vittime di bullismo, mentre 3 adulti su 10 di subire discriminazioni sul luogo di lavoro, […]

[…]

Top News

Ex Ilva, Giorgetti “Invitalia verso 60% acquisizione del capitale”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi la quota del capitale sociale dell’ex Ilva detenuta da Invitalia è pari al 38%, pari 50% dei diritti di voto in assemblea. L’accordo di investimento del 10 dicembre 2020, prevede che, a seguito di un secondo aumento di capitale, Invitalia acquisisca il 60% del capitale. Il secondo aumento di capitale, per […]

[…]

Top News

Juve in Russia contro lo Zenit, Allegri “Match-ball da sfruttare”

19 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Lo Zenit è una buona squadra, ha giocatori tecnici a metà campo e in avanti, è una squadra molto europea che gioca un discreto calcio. A Londra hanno fatto una bella partita e per noi è una tappa importante, un risultato positivo ci permetterebbe di aumentare le percentuali del passaggio del turno”. […]

[…]

Top News

Vinitaly, per la Special Edition 12 mila operatori e 2500 buyer

19 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Con oltre 12.000 operatori professionali, più di 2500 buyer (circa il 22% del totale) e 60 nazioni rappresentate, Veronafiere archivia l’edizione speciale e straordinaria di Vinitaly, terza e ultima tappa italiana di collegamento alla 54^ edizione in programma dal 10 al 13 aprile 2022.“Si tratta di un risultato al di sopra delle […]

[…]

Top News

Al via la nuova Genertel 100% nativa digitale

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Al via la nuova Genertel, 100% nativa digitale, ideata e realizzata in modalità smart e agile working in meno di 18 mesi, che consente di sottoscrivere la polizza in meno di 1 minuto, sospendere/riattivare ed integrare la copertura, anche dopo l’acquisto, con un semplice clic in 1 secondo 24/7, e di ottenere […]

[…]