Furbetti del diplomino: 5 arrestati si avvalgono della facoltà di non rispondere

Hanno fatto scena muta, come tanti possessori dei cosiddetti “diplomi facili” avrebbero fatto all’esame, se non avessero ricevuto l’attestazione in cambio di soldi.

La vicenda emerse in seguito a un servizio realizzato da Luca Abete, l’inviato avellinese di “Striscia la notizia” che scovò l’artefice della vendita dei diplomi attraverso una serie di contatti avuti in precedenza da “ganci” ai quali Antonio Perillo, negli uffici della Cisl di Avellino.

NUOVO FILONE

Questo è un nuovo filone della vicenda per la quale si è da due giorni concluso il processo a carico di Antonio Perillo (condannato a 4 anni e mezzo di reclusione) e Biagio Amato (assoluzione con formula piena).

Curioso il fatto che Amato, assolto a mezzogiorno, sia stato arrestato a mezzanotte della stessa giornata.

I provvedimenti restrittivi sono stati emessi nei confronti di sei soggetti (compreso Perillo e Amato) ma potrebbero essercene altri, essendo ampio l’elenco degli indagati.

PROVVEDIMENTI

Arrestati con il beneficio dei “domiciliari” Antonio Perillo di Avellino, Biagio Amato di Palma Campania, Luigi Fabio Monaco di San Prisco (Caserta).

Situazione assai complessa quella di Perillo, il collaboratore della Cisl Irpinia che vendeva i titoli di merito (attestazioni, diplomi, certificazioni utili per acquisire punteggi ai fini della graduatoria) in cambio di soldi.

Dopo essere stato condannato l’altro giorno, si prospetta per lui un nuovo procedimento penale che potrebbe portare a ulteriori sviluppi.

L’intraprendente 67enne che si faceva vanto di potere sistemare aspiranti insegnanti o bidelli, pure dopo l’avvio dell’inchiesta pare abbia continuato a intrattenere rapporti con i “clienti“, raccomandando loro di non fornire spiegazioni agli inquirenti, circa l’acquisizione dei titoli di merito.

Un atteggiamento rispetto al quale il Sindacato Cisl avrebbe provveduto a presentare una denuncia.

Secondo quanto all’epoca dichiarato dal segretario generale della Cisl di Avellino, il sindacato si sarebbe dovuto costituire parte civile nel procedimento penale, nei confronti di Antonio Perillo.

ALTRI QUATTRO

Sospensione da l’esercizio del pubblico ufficio di esaminatore per il rilascio di certificati Eipass, con divieto di svolgere le attività, per 12 mesi per Gerardo Solimeno Medugno, di Avellino.

Sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria Michele Listo di Ottaviano ed Ernesto Capone, di Montefalcione, funzionario del provveditorato agli studi di Avellino.

Soltanto quest’ultimo ha risposto alle domande del magistrato, dichiarandosi completamente estraneo alla vicenda.Non è dato sapere se abbia fornito elementi utili per l’indagine che continua ad andare avanti e lascia prevedere altri clamorosi sviluppi.

Nessuna frase è stata verbalizzata da parte degli altri cinque soggetti sottoposti a misure restrittive.

Per questi indagati, i rispettivi avvocati hanno annunciato ricorso al Tribunale del Riesame.

 

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]