Tentano furto merce su tir in sosta, bloccato uno dei malviventi

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei crimini in ambito autostradale programmati da questa direzione, in particolare per arginare il fenomeno dei furti e delle rapine presso le aree di servizio autostradali, in particolare a danno degli autotrasportatori, personale in servizio presso la Sottosezione Polizia Stradale di Grottaminarda, nel corso della notte odierna, ha intercettato un autoveicolo sospetto in prossimità del casello autostradale di Vallata. Nella circostanza, ment…

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei crimini in ambito autostradale programmati da questa direzione, in particolare per arginare il fenomeno dei furti e delle rapine presso le aree di servizio autostradali, in particolare a danno degli autotrasportatori, personale in servizio presso la Sottosezione Polizia Stradale di Grottaminarda, nel corso della notte odierna, ha intercettato un autoveicolo sospetto in prossimità del casello autostradale di Vallata. Nella circostanza, mentre cercavano di intimare l’alt per effettuare i dovuti controlli di P.G., dallo stesso sono usciti tre individui che si sono subito dati alla fuga nei campi circostanti, lasciando il veicolo in sosta sulla corsia di sorpasso dell’autostrada. Gli operatori, dopo aver messo in sicurezza l’arteria stradale, si ponevano all’inseguimento dei tre individui benché le condizioni ambientali fossero totalmente ostili a causa del buio assoluto e della fitta boscaglia circostante. Ciò nonostante riuscivano a raggiungere e bloccare uno dei tre malfattori, R.G. di anni 63, originario di Andria, con numerosi precedenti penali a carico per reati contro il patrimonio. Il mezzo su cui viaggiavano, un autocarro Fiat Iveco, risultava essere compendio di furto consumato in Andria circa tre mesi addietro; allo stesso erano state apposte targhe contraffatte. All’interno del veicolo venivano rinvenuti numerosi arnesi idonei allo scasso e, in particolare, attrezzature professionali notoriamente utilizzate per scardinare i cassoni dei mezzi pesanti. Il fermato è stato denunciato per i reati di ricettazione, falso e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. In merito si segnala che potrebbe trattarsi della stessa banda che, nel corso della precedente notte, era stata messa in fuga da un’altra pattuglia della Polizia Stradale, presso l’area di servizio Calaggio. In tale circostanza un autotrasportatore aveva notato quattro individui armati, con volto coperto da passamontagna mentre accedevano all’interno della stazione di servizio dopo aver tranciato la rete metallica posta a protezione dell’intera arteria autostradale. Sono attualmente in corso indagini serrate volte all’identificazione degli altri componenti della banda e tendenti ad accertare se gli stessi possano essere gli autori di furti e rapine avvenuti nel passato.

Ultimi Articoli

Top News

Mbaye e Sansone in gol, Bologna-Lazio 2-0

27 Febbraio 2021 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – Il Bologna regola 2-0 la Lazio allo stadio Dall’Ara, nell’anticipo della 24^ giornata del campionato di Serie A. Decisivi, nel primo tempo, il calcio di rigore sbagliato da Immobile e il gol di Mbaye al 19′. La rete di Sansone al 64′ chiude la contesa e regala tre punti preziosi ai felsinei. […]

[…]

Top News

Sei Nazioni, Italia sconfitta dall’Irlanda 48-10

27 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Trentesima sconfitta consecutiva per l’Italrugby nel Sei Nazioni, la terza nell’edizione 2021. Dopo i ko con Francia e Inghilterra, gli azzurri di Smith si arrendono per 48-10 all’Irlanda. Una battuta d’arresto pesante per la Nazionale, che tornerà in campo il 13 marzo per ospitare sul terreno di casa il Galles. L’approccio al […]

[…]

Top News

Coronavirus, 18.916 nuovi casi e 280 decessi nelle ultime 24 ore

27 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 18.916 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 20.499) a fronte di 323.047 tamponi effettuati su un totale di 38.875.863 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 280 i decessi (ieri […]

[…]