Furia omicida del Gimmelli causata da un cocktail di alcol e droga

Saranno gli esami del sangue a confermare se Gianmarco Gimmelli fosse sotto effetto della micidiale Mdma, la metilenediossimetanfetamina, nota come ecstasy, quando ha ucciso con dieci coltellate il 25enne Claudio Zaccaria.

L’approfondimento degli esami, anche sulla vittima, consentirà di avere un referto tossicologico.

La ricostruzione di quei momenti drammatici sarà utile al magistrato per definire il capo di imputazione.

Intanto, migliorano le condizioni di Ylenia, la ragazza colpita alla gola che ha riportato una lesione alla tiroide. La sua versione dei fatti sarà determinante al fine di far luce sulla tragica vicenda.

 

La folle mattinata di giovedì:

La violenta reazione dell’omicida Gianmarco Gimmelli sarebbe scaturita proprio dall’abuso di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori dovranno capire dove e da chi siano state comprate.

Nell’abitazione di Fosso Santa Lucia sono stati rinvenuti contenitori e la «pipetta» per fumare il crack. Segnali inequivocabili che il padrone di casa fosse un abituale consumatore di stupefacenti.

Probabilmente, Gimmelli stava attraversando un periodo di depressione molto complesso.

Claudio Zaccaria avrebbe raggiunto l’appartamento di Gimmelli per discutere di una pendenza. Una discussione che ha avuto il drammatico epilogo mentre Ylenia, la fidanzata della vittima, era scesa a comprare le sigarette.

Gianmarco, presumibilmente sotto l’effetto di un micidiale cocktail di droga e alcol, si sarebbe avventato su Claudio. Poi l’amara scoperta di Ylenia, al suo ritorno, aggredita anch’ella dall’omicida.

A dimostrare che il giovane fosse sostanzialmente fuori di sé, il tentativo di togliersi la vita tagliandosi le vene, quindi l’idea di farla finita gettandosi da una finestra, dopo aver pronunciato frasi incomprensibili all’indirizzo della piccola folla che aveva sotto di se.

 

Ultimi Articoli

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]

Avella

Avella, 76enne arrestato per omicidio

20 Ottobre 2021 0

Questa notte i Carabinieri della Stazione di Avella hanno arrestato un 76enne del posto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Corte di Appello di Napoli, per il reato di […]

Top News

Gioco pubblico a tutela della legalità e dei consumatori

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Stimolare un confronto sul ruolo che l’industria del gioco legale riveste in relazione al presidio dell’ordine pubblico, della legalità, della tutela del consumatore e agli impatti sul sistema economico e occupazionale. Sono questi gli obiettivi dell’incontro “Gioco pubblico, legalità e tutela del consumatore”, organizzato da Lottomatica. Il settore del gioco legale costituisce […]

[…]

Top News

Covid, 3.702 nuovi casi e 33 decessi

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In crescita i casi Covid in Italia, secondo i dati del bollettino del ministero della Salute. I nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 3.702, in aumento rispetto ai 2.697 fatti registrare ieri. I tamponi processati sono stati 485.613, dato che fa salire il tasso di positività allo 0,76%. Sono 33 i […]

[…]

Top News

Vertice di centrodestra “Avanti uniti, no al proporzionale”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Incontro cordiale tra Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini a Villa Grande a Roma”. E’ quanto si legge in una nota congiunta del centrodestra, che prosegue: “In un clima di massima collaborazione, dopo un attento esame dei risultati elettorali e delle cause che li hanno determinati, i leader del centrodestra hanno […]

[…]