Fermati sull’A16: non avevano documenti, ma una mazza di ferro. Denunciati

Due rumeni di 19 e 20 anni sono stati fermati, a bordo di un’autovettura, sull’A16, all’altezza dello svincolo di Avellino Est.

La Polizia Stradale del capoluogo, durante un regolare controllo, visto l’atteggiamento insofferente mostrato dai due, hanno proceduto alla perquisizione personale estendendola poi al veicolo: abilmente occultata sotto il sedile lato guida, c’era un grosso bastone in legno con lamina in ferro della lunghezza di 60 centimetri.

Inoltre, nel vano portaoggetti lato passeggero, era presente una patente di guida e una carta d’identità dalle quali è stato possibile accertare che i due avevano declinato le false generalità, fornendo ognuno il nominativo dell’altro; nel tentativo di celare che il conducente era privo di patente di guida.

Per tale motivo i due sono stati condotti presso la Sottosezione della Polstrada e successivamente, per accertare le effettive generalita sono stati condotti presso la Polizia Scientifica della Questura di Avellino.

Dai controlli effettuati a carico dei giovani sono emersi numerosi e gravi pregiudizi quali truffa, furto e ricettazione, sono stati quindi denunciati in stato di liberta alla Procura della Repubblica di Avellino per porto abusivo di oggetto atto ad offendere, contestualmente sequestrato, e per aver dichiarato, in concorso tra loro, false generalita agli operatori di Polizia.

Inoltre il conducente è stato sottoposto ad una sanzione amministrativa pari ad 5100 euro, con la sanzione accessoria del fermo amministrativo dell’autovettura per tre mesi.  

Ultimi Articoli

Top News

Milan-Venezia 2-0, rossoneri in vetta con l’Inter

22 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Theo Hernandez si carica il Milan sulle spalle con un assist e un gol nel 2-0 a un orgoglioso Venezia, piegato solamente nella seconda metà della ripresa. A San Siro, il Milan conquista la quarta vittoria nelle prime cinque giornate e raggiunge l’Inter in vetta alla classifica, almeno per una notte in […]

[…]

Top News

Colpo Empoli, il Cagliari cede 2-0 in casa

22 Settembre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – L’esordio casalingo di Walter Mazzarri sulla panchina del Cagliari si chiude con una sconfitta per 2-0 contro l’Empoli di Andreazzoli. Reduce dal pareggio esterno contro la Lazio, la formazione sarda soffre e incassa un gol per tempo: apre Di Francesco, chiude Stulac. Dopo due sconfitte consecutive, l’Empoli non cambia atteggiamento: cerca il […]

[…]

Top News

Draghi “L’Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi poveri”

22 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo offrire adeguato supporto logistico per assicurare che i vaccini raggiungano coloro che ne hanno più bisogno. Perchè, con l’aumento della capacità produttiva, la sfida principale sarà come trasportare i vaccini, non come produrli. Al Global Health Summit, l’Italia si è impegnata a donare 15 milioni di dosi entro la fine dell’anno, […]

[…]

Top News

Primo punto per la Salernitana, col Verona finisce 2-2

22 Settembre 2021 0
SALERNO (ITALPRESS) – Il Verona scappa, la Salernitana lo riprende. All’Arechi finisce 2-2 il match valido per la quinta giornata di Serie A, un punto che sblocca la squadra di Castori, ferma a quota zero dopo le prime quattro partite, mentre non può soddisfare l’Hellas di Tudor, reduce dal primo successo stagionale contro la Roma […]

[…]

Top News

Sgarbi “Gli italiani si vaccinano, il green pass è inutile”

22 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Da assessore riapro il teatro Valle, provvedo alla sicurezza nei musei e tutti quelli di Stato li rendo gratis per gli italiani e poi voglio fare il percorso dei parchi, pieni di fascino e molto trascurati”. Così Vittorio Sgarbi intervistato da Claudio Brachino per la rubrica Primo Piano dell’agenzia Italpress. “Per le […]

[…]