Abusi edilizi lungo la Solofrana: denunciato proprietario di un fondo

I Carabinieri della Stazione Forestale di Forino, all’esito di controlli finalizzati al contrasto dell’abusivismo edilizio lungo l’asta fluviale del Torrente Solofrana, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino il proprietario di un fondo.

L’uomo è ritenuto responsabile di aver eseguito opere edilizie in assenza di autorizzazione.

L’attività, eseguita unitamente al personale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Montoro, ha permesso di accertare la presenza di un fabbricato (realizzato regolarmente) con annessa tettoia in legno lamellare e un manufatto in muratura e copertura in pannelli coibentati ad uso deposito, questi ultimi realizzati in assenza di permesso di costruire, autorizzazione sismica e autorizzazione paesaggistica in quanto ricadenti nella fascia di protezione, ovvero a distanza inferiore a centocinquanta metri dal torrente.

Ultimi Articoli

Top News

Nesci “Impegno per risorse Sud, video Grillo non polverizza lavoro M5s”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “C’è stato un grande impegno da parte di tutti, anche a partire dal precedente governo, per assegnare risorse al Sud che superassero la soglia del 34%. E’ recente l’informazione della ministra: siamo arrivati al 39,4% di risorse, che è una media rispetto a tutte le missioni e le loro singole componenti. Poi […]

[…]

Top News

Carabinieri, biciclette elettriche ai reparti nei parchi nazionali

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Un cuore agli ioni di litio da 630 wattora, tutto Made in Italy, alimenta il motore elettrico delle nuove e-bike in dotazione all’Arma dei carabinieri.Le prime sessanta trekking bike a pedalata assistita sono già state distribuite ai venti reparti carabinieri che operano nei parchi nazionali per la tutela della biodiversità e del […]

[…]