Villa Maria: il pentastellato Maraia chiede la revoca del servizio radiologia

Dalla direzione della Casa di Cura Villa Maria di Mirabella Eclano, è stato emesso il seguente comunicato relativo all’iniziativa del parlamentare irpino, il pentastellato Generoso Maraia.

Più che altro sembra una guerra paesana, considerando che il presidente di Villa Maria è Domenico Covotta.

Ad andarci di mezzo, però, sono gli utenti, coloro che necessitano di prestazioni sanitarie.

Ecco il testo:

“Con enorme stupore e grande amarezza pubblichiamo la Diffida inviata dall’ Onorevole Maraia agli Organi Istituzionali per ottenere la revoca dell’autorizzazione all’apertura del nostro Servizio di Radioterapia.
Come in tanti ricorderanno, l’8 ottobre u.s. si è tenuta l inaugurazione ad all’evento, sebbene più volte invitato, l’Onorevole non ha preso parte.
Il nostro Servizio vista la notevole richiesta di cura ed in attesa del definitivo passaggio in accreditamento ha iniziato la sua attività con prestazioni totalmente gratuite nella convinzione che la tempestività di trattamento in questa delicata patologia sia preminente rispetto alla tempistica dei passaggi burocratici
Nel merito della diffida l’Onorevole ritiene che il Centro non possa operare per la assenza di un protocollo di collaborazione con un’altra unità di radioterapia che assicuri al paziente una continuità di trattamento.
A seguito di questo, in data 8/2/2019 il N.A.S. di Salerno si è immediatamente portato presso la struttura di Mirabella per verificare la sussistenza dei requisiti normativi e pertanto, ha redatto un verbale di assoluta regolarità del Centro.

Nonostante tale verbale l’Onorevole Maraia, ha inoltrato una seconda diffida, affermando che l’altra unità di Radioterapia deve essere “limitrofa” e riferendo con fantasia la previsione di detto requisito alla legge.

Il Centro di Radioterapia Avanzata di Villa Maria è parte di un network di centri di radioterapia presenti in Italia, Europa e negli USA, e ciò consente di attuare la piena condivisione e monitoraggio di ogni caso clinico fra tutte le strutture della rete.
Quindi essendo parte integrante di una rete non può essere considerato un centro con singolo acceleratore , nello specifico il centro di riferimento è quello dell’Ospedale San Pietro Fatebenefratelli a Roma.
Inoltre essendo dotato di un macchinario sofisticato e di avanzatissima tecnologia rappresenta un unicum nell’area della Campania.

Risulta difficile comprendere perchè un Onorevole della Repubblica possa cercare, con motivazioni a dir poco pretestuose, di bloccare una attività di cosi delicata importanza con l’unico effetto di ledere i diritti del malato oncologico.

In Italia ogni giorno ci sono 1.000 nuove diagnosi di cancro.

In Campania sono stati stimati nel 2017 n. 38.000 nuovi casi di tumore di cui il 60% (pari a 22.800 casi) da sottoporre a Radioterapia.

E’ oggettivamente inaccettabile da parte di chiunque ( a maggior ragione di un Onorevole) chiedere la revoca di un autorizzazione ad un servizio sanitario salvavita concessa in assoluta osservanza e ottemperanza delle regole prescritte.

Pertanto chiediamo una chiara e netta presa di posizione alle Associazioni che rappresentano i diritti dei malati (Tribunale dei Malati- Cittadinanza Attiva- Lega Tumori) contro chi cerca di minare la tutela della salute pubblica

Invitiamo infine l’Onorevole Maraia ad un dibattito pubblico sulla vicenda per chiarire la sua idea di politica.

Politica secondo la definizione di Aristotele significa amministrazione della “polis” per il bene di tutti.

Non è politica quella fatta da chi persevera nell’ostacolare la crescita del nostro territorio e il funzionamento di un servizio salvavita”

Ultimi Articoli

Top News

Mostra del Cinema di Venezia, il Leone d’Oro a “Nomadland”

12 Settembre 2020 0
VENEZIA (ITALPRESS) – “Nomadland” di Chloè Zhao (Stati Uniti) si è aggiudicato il Leone d’Oro alla 77^ Mostra del Cinema di Venezia.Il Gran Premio della Giuria è andato a “Nuevo Orden” di Michel Franco (Messico, Francia), mentre il Leone d’Argento per la Migliore Regia è stato assegnato a Kiyoshi Kurosawa per “Wife of a spy”.La […]

[…]

Top News

Tour2020, Kragh Andersen vince la 14^ tappa, Roglic resta leader

12 Settembre 2020 0
LIONE (FRANCIA) (ITALPRESS) – Soren Kragh Andersen si è aggiudicato la quattordicesima tappa del Tour de France 2020 da Clermont-Ferrand a Lione, nella quale i corridori hanno affrontato ben cinque GPM per un totale di 194 chilometri. Al termine di una frazione impegnativa, la vittoria finisce nelle mani del danese del Team Sunweb, capace di […]

[…]

Top News

Coronavirus, riparte la sperimentazione del vaccino Astrazeneca-Oxford

12 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’università di Oxford e AstraZeneca hanno riavviato la sperimentazione nel Regno Unito del vaccino contro il Covid-19, dopo che lo studio era stato interrotto a causa delle preoccupazioni generate dalla reazione anomala su uno dei partecipanti al trial. Da Oxford hanno fatto sapere che l’autorità di regolamentazione del Regno Unito, la Medicines […]

[…]

Top News

Coronavirus, 1.501 nuovi positivi in 24 ore

12 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 1.501 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia registrati nelle ultime 24 ore, e 6 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.603. Sono stati eseguiti 92.706 tamponi, per un totale di 9.745.975 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino di oggi del ministero della Salute e […]

[…]