Sindaci dell’hinterland concreti e compatti: “Blocco circolazione? Serve a niente”

Questa volta i Sindaci dei comuni dell’hinterland del capoluogo avellinese hanno parlato come piace a chi li ha eletti.

Hanno detto quello che pensano i loro cittadini: “Blocco circolazione? Serve a niente, arrangiatevi”.

Come a niente è servito, dunque, l’appello del commissario straordinario dell’Arpac, Stefano Sorvino: “C’è bisogno della collaborazione degli altri comuni della zona a ridosso di Avellino”.

Parole e teoria che si scontrano con la pratica.

Parlare è facile, conoscere la realtà è altro discorso.

Bloccare la circolazione delle autovetture nei territori di Mercogliano, Monteforte Irpino, Montefredane, Atripalda serve a niente.

Nei comuni dell’hinterlan manca un decente servizio di collegamento pubblico con il capoluogo, innanzitutto.

E poi non sono le autovetture a produrre l’inquinamento, questo è ormai accertato, ma bloccare la circolazione è il provvedimento più semplice da attuare.

Ed è anche il più impopolare. I sindaci di Mercogliano, Monteforte Irpino, Montefredane, Atripalda lo sanno bene.

Perciò è stata bollata come “improponibile” la richiesta di Sorvino.

Come dire: arrangiatevi e cercare di risolvere in modo concreto, senza tanta teoria.

3

Un fatto è certo: sono proprio i comuni dell’hinterland a trarre vantaggio dalla situazione che si è voluto imporre ad Avellino.

Con il blocco della circolazione nel capoluogo, i cittadini si sono spostati proprio verso quei comuni per effettuare acquisti presso centri commerciali e botteghe artigianali.

Come pure sono numerosi gli abitanti di Avellino che stanno valutando di trasferirire la loro residenza proprio in quei comuni.

Ultimi Articoli

Top News

Il nome di Mario Draghi più di due volte al minuto sui media italiani

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Negli ultimi 22 giorni, da quando ha ricevuto l’incarico dal Presidente della Repubblica, il nome di Mario Draghi è stato pronunciato quasi 70.000 volte (68.804) dai mezzi di informazione italiani: una media di oltre 2 volte al minuto. Il dato emerge dal monitoraggio svolto su oltre 1.500 fonti media fra carta stampata […]

[…]