RCAuto, in Irpinia tariffe del 31% più care ma 77mila circolano senza assicurazione

In Irpinia si pagano, mediamente, € 759,55 all’anno per la RC Auto ovvero il 31,52% in più rispetto alla media nazionale pari a € 577, ovvero circa duecento euro in più.

Senza tenere conto dei costi per le garanzie accessorie quali incendio e furto, assistenza stradale, tutela legale ed altro ancora.

Una cifra che è diminuita di appena lo 0,43% rispetto all’anno precedente, a causa di una sinistrosità comunque elevata.

Altro elemento non trascurabile è l’età media delle vetture prese in considerazione: secondo le analisi dell’Osservatorio di Facile.it, diffuso a fine giugno, le automobili circolanti in provincia di Avellino hanno un’anzianità media di 9,84 anni e di queste oltre un quarto non è coperta di polizza assicurativa obbligatoria.

Su un totale di 310.198 veicoli in circolazione al mese di giugno 2017, infatti, la percentuale delle auto (senza calcolare le moto) non assicurate nella provincia di Avellino risulta essere del 25.15%  ovvero di oltre 77mila veicoli.

Il dato relativo alle vetture circolanti senza assicurazione in Italia è pari al 13% del totale.

Il dato relativo all’Irpinia supera abbondantemente quello nazionale.

Un dato allarmante su cui dovranno lavorare le forze dell’ordine, non solo Polizia e Carabinieri ma anche i Vigili Urbani di tutti i comuni dell’Irpinia per debellare un fenomeno che potrebbe creare gravi conseguenze in caso di sinistri con morti e feriti.

I mezzi non mancano per controllare i veicoli sprovvisti di assicurazione: è solo questione di organizzazione e volontà.

Ad Avellino, ad esempio, le nuove Alfa Romeo Giulietta in dotazione ai Vigili Urbani sono provviste di apparato informatico per verificare immediatamente, attraverso il numero di targa, copertura assicurativa, dati anti inquinamento e regolarità della revisione. Cos’ pure i mezzi in dotazione alle varie forze dell’Ordine, oltre che alla Polizia Stradale che non può essere l’unica a doversi fare carico di tali controlli.

Guidare senza polizza auto è molto rischioso e comporta pesanti multe, dagli € 841 ai 3.287 €, oltre al fermo amministrativo del veicolo con i costi relativi alla custodia del mezzo.

La classifica delle marche e dei modelli di auto più diffusi in provincia di Avellino nell’ultimo mese è la seguente: 1. Fiat Panda 2ª serie; 2. Fiat Punto; 3. Fiat 500 (2007-2016); 4. Ford Fiesta 5ª serie; 5. Fiat Bravo 2ª serie; 6. Citroen C3 1ª serie; 7. Volkswagen Golf; 8. Opel Corsa; 9. Fiat Panda (1997-2009); 10. Renault Clio.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]

Attualità

Covid in Irpinia: 38 casi. 7 a Cervinara

29 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 797 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 38 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 3, residenti nel […]

Ariano Irpino

Ariano Irpino: furto dell’acqua, denunciato

29 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un uomo della Città del Tricolle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Lo stesso aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua. Il sopralluogo eseguito con […]