Parco del Partenio, D’agostino: “ok a ordine del giorno per la classificazione nazionale”

La Camera dei deputati ha impegnato il Governo a rivedere la classificazione del Parco del Partenio, attualmente di livello regionale, per elevarlo a quello più adeguato di ‘Parco nazionale’. E’ quanto prevede un ordine del giorno del deputato, Angelo D’Agostino, approvato dopo il via libera espresso in aula dalla Sottosegretaria di Stato per l’Ambiente e la tutela del territorio, Silvia Velo, che lo ha accolto come raccomandazione. 
 
“Il Parco del Partenio – si legge nell’atto di indirizzo del parlamentare irpino – è un’area naturale protetta a carattere regionale, nonostante abbia le caratteristiche per essere di livello nazionale. Il Parco, infatti, rientra nel sito ‘Dorsale dei Monti del Partenio’ di importanza comunitaria, con la presenza dell’Oasi del Wwf “Montagna di Sopra”. E’ inoltre caratterizzato dalla pressoché totale copertura boschiva e da un’alta biodiversità faunistica: una vera e propria isola biogeografica, un prezioso polmone di verde e di natura del quale beneficiano non solo gli abitanti della Campania, ma di tutto il Paese.”
 
“Il Partenio, inoltre, vanta una significativa produzione agricola unica nel panorama nazionale. I vini prodotti sono di grande pregio; particolarmente noti soprattutto il Fiano di Avellino Docg, la Falanghina, la Coda di Volpe e l’Aglianico. A completare il quadro, troviamo il liquore Anthemis, prodotto fin dall’antichità dai monaci benedettini dell’abbazia di Montevergine e rinomato in tutto il Paese.” 
 
“Ci sono tutte le condizioni affinché il Partenio possa essere considerato Parco Nazionale. Con l’accoglimento del mio ordine del giorno – chiude D’Agostino – è stato fatto un altro significativo passo in avanti in tale direzione.”

Ultimi Articoli

Top News

Covid, superata la soglia del milione di vaccinati in Italia

15 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Superata la soglia del milione il numero dei vaccini anti-Covid somministrati in Italia. Il dato, contenuto nel report reso noto dal ministero della Salute e aggiornato alle 17,15 parla per la precisione di 1.002.044 vaccini somministrati. Delle persone vaccinate, 627.474 sono donne e 374.570 sono maschi. E ancora 754.901 appartengono al mondo […]

[…]

Top News

Coronavirus, 16.146 nuovi casi e 477 decessi in 24 ore

15 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lieve calo nelle ultime 24 ore dei casi di coronavirus. I nuovi contagiati sono 16.146 contro i 17.246 di ieri. E’ quanto riporta il consueto bollettino del Ministero della Salute. Scendono i decessi a 477, il numero di guariti si incrementa di 18.979 mentre quello degli attualmente positivi si riduce 3.312 portando […]

[…]

Top News

Covid, il contagio cresce ma evitata l’impennata della curva

15 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il virus cresce ma senza le restrizioni nel periodo natalizio la curva del contagio si sarebbe impennata. Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, segnala una situazione in lieve peggioramento che però sarebbe stata disastrosa senza le chiusure nel periodo delle feste. “In Italia la situazione è di lieve crescita, questo è […]

[…]

Top News

Terna, messo in sicurezza sistema elettrico europeo

15 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La rete elettrica italiana gestita da Terna, ha prontamente reagito a un repentino calo di frequenza che ha coinvolto i sistemi di trasmissione di tutti i Paesi dell’Europa continentale, contribuendo in tempi rapidi al progressivo rispristino in sicurezza del servizio e alla continuità della fornitura senza alcuna conseguenza per gli utenti. Terna […]

[…]

Top News

Bankitalia, Pil ai livelli pre-Covid nel 2023

15 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Banca d’Italia stima una crescita dell’economia italiana del 3,5% quest’anno, del 3,8% nel 2022 e del 2,3% nel 2023 quando recupererebbe i livelli precedenti la pandemia. E’ quanto emerge dai dati del Bollettino economico, secondo cui “gli investimenti riprenderebbero a crescere a ritmi sostenuti, beneficiando delle misure di stimolo, e sarebbe […]

[…]