L’ennesima variante al tunnel: la denuncia dell’architetto Rossano

Dall’architetto Claudio Rossano riceviamo la seguente denuncia, come sempre precisa e dettagliata. Sarebbe necessario, come sottolineato dall’autore, l’intervento degli Organi superiori di controllo e della magistratura per una questione che appare intricata e molto opaca.

“Finalmente è venuta alla luce la delibera di Giunta N. 181 relativa all’approvazione della seconda perizia di variante del Tunnel. In quella Giunta del 16 giugno 2017 mancavano il Sindaco, l’assessore all’Urbanistica Tomasone (evidentemente quel giorno impegnati) ed anche i due assessori Penna e Iannaccone che, presenti in altre delibere di Giunta di quel giorno, stranamente risultavano assenti in questa delibera. Avevano forse qualche timore nell’adottarla? Nella lettura della delibera emergono tre fatti molto strani:

1) si dice infatti che l’elenco degli elaborati progettuali della perizia di variante è allegato alla delibera. Così non è!

2) Si dice poi che “la suddetta perizia di variante si è resa indispensabile per far fronte a problematiche esecutive determinate da cause impreviste e imprevedibili, quali, tra l’altro e per esempio, il ritrovamento di un manufatto interrato in calcestruzzo in corrispondenza di Largo Ferriera, a problematiche legate all’interferenza con reti impiantistiche esistenti e con la contemporanea presenza di altri cantieri nell’area di interesse, nonché a problematiche connesse alla mancata attuazione dell’ordinanza sindacale n. 524/2009 che prevedeva la demolizione dell’ex distributore di benzina su Largo Ferriera”. Come potrà comprendere ogni lettore le cause suddette non erano affatto impreviste ed imprevedibili, soprattutto se fossero stati fatti i dovuti e preliminari sondaggi.

3) l’impresa ha sottoscritto con riserva lo schema di atto di sottomissione allegato alla citata perizia di variante. L’impresa pertanto già da ora esprime riserve sulle opere a farsi, che molto evidentemente non condivide.

Sono sempre più convinto che solo un intervento degli Organi superiori di controllo ( Anticorruzione, Corte dei Conti, Magistratura ) potrà porre fine a questa vicenda decennale del Tunnel, che con le sue “stranezze” sta mettendo in crisi l’economia cittadina.

Ultimi Articoli

Top News

Lo stabilimento Michelin di Alessandria compie 50 anni

8 Aprile 2021 0
ALESSANDRIA (ITALPRESS) – Compie 50 anni lo stabilimento Michelin di Alessandria. Costruito nel 1971, è oggi un riferimento nel panorama degli stabilimenti europei del marchio del Bibendum e occupa più di 900 persone, impegnate nella realizzazione di pneumatici autocarro. Nell’anno del 50° anniversario, a fine febbraio lo stabilimento Michelin di Alessandria ha festeggiato un ulteriore […]

[…]

Top News

Covid, Giorgetti “Vaccini e protocolli per assicurare riaperture”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le profonde ripercussioni che la crisi epidemiologica in corso e le misure disposte per il suo contenimento stanno avendo sull’intero sistema economico, continuando a danneggiare gravemente diversi settori produttivi del Paese. Le proteste di questi giorni ne sono una chiara testimonianza ed è mia intenzione promuovere a livello governativo ogni utile iniziativa […]

[…]

Top News

Solinas-Musumeci “immunizzare subito le Isole per ripresa turismo”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I Governatori di Sardegna e Sicilia, Christian Solinas e Nello Musumeci, hanno chiesto con una dichiarazionecongiunta al Governo Draghi “di avere il coraggio di andare oltre la proposta di vaccinazione delle sole Isole Minori del Paese, puntando anche sulle due più grandi Isole del Mediterraneo a spiccata vocazione turistica, che possono garantire […]

[…]

Top News

Consumo di carne, IntercarneItalia: “Dall’UE un questionario tendenzioso”

8 Aprile 2021 0
PADOVA (ITALPRESS) – “Una vigliaccata, un questionario sbagliato perchè nella presentazione del documento vengono di fatto suggerite risposte a domande sul ruolo della carne e della sua salubrità che sono ancora oggetto di un grande dibattito in sede Ue”. Giuseppe Pulina, presidente di Carni Sostenibili e docente di Zootecnica speciale all’Università di Sassari non frena […]

[…]

Top News

Poste, Confintesa: “Riconosciuto diritto di trattenuta su retribuzione”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Tribunale di Roma – IV Sezione Lavoro – in merito all’obbligo di Poste Italiane a trattenere, dalle buste paga dei propri dipendenti, le quote sindacali, in una sentenza evidenzia “il diritto di Confintesa Poste di conseguire il pagamento della quota associativa mediante trattenuta sulla retribuzione mensile dei propri associati e il […]

[…]