Il sindaco esulta per i fuochi a Ferragosto ma c’è chi lo bacchetta: Non si può fare

Durante la presentazione degli appuntamenti canori e di richiamo per cercare di riportare in auge il Ferragosto Avellinese, il sincado Gianluca Festa ha sottolineato con orgoglio di avere rispolverato lo spettacolo di fuochi pirotecnici nella serata del 15 agosto. Un appuntamento che in passato era stato sempre apprezzato dagli avellinesi e dai tantissimi forestieri che seguivano i festeggiamenti nel capoluogo.

Ebbene, tempo di esultare ed ecco la segnalazione che l’ex consigliera comunale Maura Sarno dei Cinque Stelle ha pubblicato sulla sua pagina Facebook:

Riporto dal Codacons : “I fuochi d’artificio provocano un vertiginoso aumento delle polveri sottili, sostanze non salutari come le polveri di stronzio, bario, rame, alluminio, titanio e ferro. Non si tratta solo di una primitiva e pericolosa usanza, che ogni anno provoca centinaia di feriti, anche gravi, ma anche di una pseudomoda che, al di là degli incidenti, costituisce comunque un problema serio per la salute, in particolare per bambini, anziani ed animali.”
Meno noto ma ugualmente grave sia per l’uomo sia per l’ambiente è il problema del PM10, ossia delle polveri sottili rilasciate dagli spettacoli pirotecnici. Polveri che si depositano ovunque e imbrattano il decoro urbano, e inoltre contribuiscono a peggiorare malattie esistenti oppure a provocarne di nuove, specialmente a carico dell’apparato respiratorio. I fuochi d’artificio in un tempo assai breve rilasciano un quantitativo di PM10 che supera di 8 volte e più il valore limite.

 

Ultimi Articoli

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]

Top News

Inaugurato Vinitaly Special Edition, settore guarda al post-pandemia

17 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Un’annata speciale quella del 2021 per il vino e un Vinitaly altrettanto speciale, in attesa della 54ma edizione di aprile 2022, già sold-out. Ma guai a pensare che si tratti di una manifestazione sottotono o minore, come dimostra la presenza all’inaugurazione del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, e del presidente della […]

[…]

Top News

Dell’Aquila “Piedi per terra, ora penso al Mondiale”

17 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quando ho capito che potevo vincere l’oro? L’ho realizzato subito, anche se la mia faccia incredula alla fine dell’incontro non lo dimostrava”. Vito Dell’Aquila è entrato nella storia del taekwondo italiano conquistando il primo oro azzurro in questa disciplina alle Olimpiadi di Tokyo2020. Un successo straordinario:”Lo sognavo da tanto tempo e ci […]

[…]

Top News

Primo successo Cagliari, 3-1 alla Samp doppietta Joao Pedro

17 Ottobre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il primo successo del Cagliari in campionato arriva in casa contro la Sampdoria. Nel lunch match dell’ottava giornata di campionato i rossoblù vincono 3-1 grazie alla doppietta di Joao Pedro e alla rete di Caceres. Inutile per i blucerchiati il gol di Thorsby. I sardi agganciano a quota 6 proprio i liguri […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, alle 12 affluenza sotto il 10%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. L’affluenza alle 12 è al 9.73%, mentre al primo turno era stata del 12.18%. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il […]

[…]