Avellino ore 16,30: città bloccata per la raccolta dei rifiuti

Come se non bastassero tutti i problemi legati al traffico, adesso ci si mettono pure gli addetti alla raccolta dei rifiuti. Le foto sono state scattate alle ore 16,30 in via De Renzi dove due operai di Irpinia Ambiente, società che si occupa del servizio (ai quali si è poi aggiunto pure l’autista), hanno dapprima caricato i rifiuti dei cassonetti posti all’inizio della strada, poi si sono spostati più avanti, mantenendo sempre il traffico interrotto per circa 15 minuti.

La pazienza degli automobilisti è finita e si è pure rischiato il peggio. In precedenza la scena si era svolta in Via Scandone, bloccando gli autobus del servizio urbano, oltre agli automobilisti.

Tutto questo per raccogliere rifiuti da tutti i cassonetti,, senza distinzione di colori.  E la differenziata? Dalle immagini si vede benissimo che viene prima scaricato il cassonetto giallo, poi quello grigio, quindi quello di colore blu. Tutto nello stesso compattatore.

 

Comprensibile che ci voglia tanto tempo per svolgere il servizio. Perchè non farlo di notte? Nessuno si accorgerebbe di quanto avviene e che qui è stato documentato.

Le domande che i comuni cittadini e soprattutto gli automobilisti si pongono sono semplici:

  1. possibile che la raccolta dei rifiuti, in una città civile, debba effettuarsi in pieno pomeriggio e con il traffico a pieno regime?
  2. possibile che vengano contemporaneamente svuotati nello stesso compattatore i rifiuti dell’organico, della carta e degli altri materiali?
  3. possibile che i cittadini debbano fare la differenziata e poi i rifiuti finiscono tutti nello stesso cassone del camion?
  4. perchè i cittadini sono costretti a riporre i rifiuti nei cassonetti prima della mezzanotte se poi i recipienti di vario colore vengono svuotati solo nel pomeriggio successivo?

Gli incaricati del servizio, rispetto alla protesta degli automobilisti 8e dei comuni cittadini) ovviamente spiegano che tutto questo non dipende da loro. “Rivolgetevi al comune”, hanno risposto rispetto alle lamentele. Detto fatto: il comune e la azienda incaricata del servizio di raccolta dei rifiuti, ci facciano conoscere qualche risposta rispetto ai quesiti posti. Sono forniti di ufficio stampa, con colleghi preposti a ciò.

Ultimi Articoli

Top News

Lady Gaga, arriva in radio il nuovo singolo “911”

25 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ disponibile da oggi per la programmazione radiofonica “911”, il nuovo singolo di Lady Gaga tratto dall’ultimo album “Chromatica”.Il brano arriva dopo il successo degli ultimi singoli, “Stupid Love” e “Rain on me” con Ariana Grande, che sono stati ininterrottamente tra i 10 pezzi più suonati dalle radio italiane degli ultimi 6 […]

[…]

Top News

Conte “Pandemia tragedia ma anche opportunità per un nuovo inizio”

25 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia ha sconvolto le nostre esistenze e le nostre abitudini consolidate, ha soffocato l’economia mondiale costringendoci a interrompere le relazioni sociali e a limitare le nostre libertà. Questa tragedia ci ha cambiati, ma si consegna anche l’opportunità di un nuovo inizio, che sta a noi cogliere”. Lo ha detto il presidente […]

[…]