“State lontani da quel terreno o vi sparo in testa”, due in manette per estorsione

“State lontani da quel terreno o vi sparo in testa”. E’ costata cara questa minaccia ad un 26enne e ad un 30enne di Forino finiti in manette con l’accusa di estorsione aggravata. i due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Baiano. 

L’arresto è stato operato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Avellino su richiesta della Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, che ha coordinato le indagini condotte dai militari della Stazione di Forino.

I fatti risalgono allo scorso mese di settembre: due individui, entrati in un’agenzia immobiliare di Monteforte Irpino, dopo aver atteso i due proprietari che erano al momento assenti, al loro arrivo li hanno aggrediti con calci e pugni. Messo a soqquadro e ribaltando mobili. E non si sono limitati a questo: li hanno minacciati. Se avessero accettato l’incarico di mediazione per la vendita di un terreno di Forino, li avrebbero uccisi. Minacce sono state fatte anche alla segretaria: “ti tagliamo la testa”.

Le due vittime dell’aggressione sono stati costretti, a causa delle ferite riportare, alle cure dei medici dell’ospedale di Nola.

Dopo le botte i due aggressori minacciarono telefonicamente una delle due vittime.

I carabinieri sono riusciti ad identificare i due aggressori. Si tratta G.W. classe 91 e C.A. classe 88 di Forino. Ed a ricostruire le motivazioni alla base del raid punitivo consumatosi nell’agenzia immobiliare: il terreno, coltivato a nocciole e castagne, da molti anni era gestito dal nonno di uno dei due aggressori che, temendo che con la vendita del terreno sarebbe arrivata anche la sottrazione all’anziano, ha provato con minacce e violenza, riuscendovi, a costringere i malcapitati a rinunciare all’incarico che gli era stato conferito dal proprietario.

Il 26enne è stato tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino mentre il 30enne, nipote del mezzadro, è finito agli arresti domiciliari.

Ultimi Articoli

Top News

Roma, nuova illuminazione a led ai giardini di San Basilio

28 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una nuova illuminazione e riqualificazione dei giardini di San Basilio a Roma. L’inaugurazione alla presenza del sindaco di Roma, Virginia Raggi, dell’Amministratore Delegato di ACEA, Giuseppe Gola, del prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, del questore di Roma, Carmine Esposito, e di Don Antonio Coluccia, fondatore dell’Opera Don Giustino.Ottantotto i nuovi lampioni collocati […]

[…]

Top News

Nel posticipo di Serie A il Bologna si impone 4-1 sul Parma

28 Settembre 2020 0
BOLOGNA (ITALPRESS) – Una doppietta di Soriano e i gol di Skov Olsen e Palacio permettono al Bologna di conquistare i primi tre punti in campionato dopo la sconfitta esterna contro il Milan per 2-0. La squadra di Mihajlovic batte 4-1 il Parma e condanna Liverani al secondo ko consecutivo. La prima frazione di gioco […]

[…]

Top News

Al Genoa 14 tesserati positivi al coronavirus

28 Settembre 2020 0
GENOVA (ITALPRESS) – Non solo Mattia Perin e Lasse Schone. Il coronavirus colpisce il Genoa che annuncia in una nota che, “dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi a Covid-19 è salito a quattordici tesserati tra componenti team e staff. La società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e […]

[…]

Top News

Fognini fuori al Roland Garros, Giustino vince dopo 6 ore di gioco

28 Settembre 2020 0
PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – E’ già finita l’avventura parigina di Fabio Fognini. Il tennista ligure esce infatti di scena al primo turno del Roland Garros, terzo Slam della stagione: numero 15 del mondo e 14esima testa di serie, Fognini si è arreso al kazako Mikhail Kukushkin, n.88 Atp, con il punteggio di 7-5 3-6 7-6(1) […]

[…]

Top News

Scuola, dal 22 ottobre al via le prove del concorso straordinario

28 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Prenderanno il via da giovedì 22 ottobre, per concludersi nella metà del mese di novembre, le prove del concorso straordinario finalizzato all’immissione in ruolo di personale docente per la scuola secondaria di I e II grado. I posti a bando sono 32mila. Il concorso straordinario sarà la prima delle tre selezioni che […]

[…]