House Hospital nel Comitato Partecipativo e Consultivo dell’Asl Av

L’Associazione House Hospital Onlus registra un nuovo apprezzamento per l’azione svolta sul territorio nel campo del volontariato, della prevenzione e della ricerca scientifica, e ottiene l’ennesimo riconoscimento istituzionale con la nomina in un prestigioso organismo sanitario di proprie figure professionali. L’associazione presieduta dalla dottoressa Rosa Vitiello, da anni impegnata anche in Irpinia con la realizzazione di campagne di prevenzione e di informazione sanitaria (Progetto Salute) …

L’Associazione House Hospital Onlus registra un nuovo apprezzamento per l’azione svolta sul territorio nel campo del volontariato, della prevenzione e della ricerca scientifica, e ottiene l’ennesimo riconoscimento istituzionale con la nomina in un prestigioso organismo sanitario di proprie figure professionali. L’associazione presieduta dalla dottoressa Rosa Vitiello, da anni impegnata anche in Irpinia con la realizzazione di campagne di prevenzione e di informazione sanitaria (Progetto Salute) e nei settori delle cure palliative (Hospice) e della formazione scientifica (corsi Ecm), entra a far parte del Comitato Partecipativo e Consultivo dell’Asl Avellino, una struttura prevista negli enti sanitari per l’analisi partecipata della qualità dei servizi, con il coinvolgimento attivo delle organizzazioni di volontariato accreditate. A rappresentare l’associazione campana all’interno del Comitato saranno il giornalista Carmine Clericuzio, originario di Taurasi, e la sociologa Elena De Vinco, originaria di Atripalda. Il dottor Clericuzio, laureatosi in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Salerno, con il conseguimento anche di master e corsi di specializzazione, giornalista pubblicista, autore di saggi e curatore di pubblicazioni scientifiche, docente ed esperto in comunicazione, ricopre l’incarico di direttore del Settore Comunicazione dell’Associazione House Hospital; la dottoressa De Vinco, laureatasi in Sociologia presso l’Università degli Studi di Salerno, con il conseguimento anche di master, autrice di ricerche scientifiche, docente di corsi e master universitari, esperta di problematiche sociali, ricopre l’incarico di direttore del Settore Politiche Sociali dell’Associazione House Hospital. Pertanto, l’associazione presieduta dalla dottoressa Vitiello, nel ringraziare vivamente il dottor Mario Vittorio Nicola Ferrante, commissario straordinario dell’Asl Avelino, e la dottoressa Grazia Dell’Angelo, direttore dell’Unità Operativa Relazioni con il Pubblico dell’Asl Avellino, per la loro disponibilità e professionalità, ribadisce la propria volontà di proseguire e rafforzare la fattiva opera di collaborazione già intrapresa da tempo con l’azienda sanitaria irpina.

Ultimi Articoli

Top News

Il Bayern travolge la Lazio, i tedeschi vincono 4-1 all’Olimpico

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Lazio si risveglia dal sogno europeo e il Bayern Monaco ne fa un sol boccone vincendo 1-4 allo stadio Olimpico nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Le reti di Lewandowski, Musiala e Sanè nel primo tempo, poi l’autogol di Acerbi a inizio ripresa. Magra consolazione il gol della bandiera […]

[…]

Top News

Tiger Woods in ospedale dopo un incidente d’auto

23 Febbraio 2021 0
LOS ANGELES (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Tiger Woods è finito in ospedale dopo un brutto incidente d’auto nella Contea di Los Angeles, con i vigili del fuoco e i paramedici intervenuti sul posto che hanno avuto bisogno delle tenaglie per estrarlo dalla vettura. Lo riporta il sito “Tmz”, che cita un comunicato del dipartimento della […]

[…]

Top News

Coronavirus, 13.314 nuovi casi e 356 decessi in 24 ore

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Significativa crescita dei contagi da coronavirus in Italia. Sono 13.314 i nuovi positivi (ieri erano 9.630). In crescita anche i decessi a 356. Sono questi i dati contenuti nel consueto bollettino del Ministero della Salute.Rispetto a ieri sono stati effettuati 130 mila tamponi in più, esattamente 303.850 e che fa scendere l’indice […]

[…]

Top News

Zona arancione rafforzata nel Bresciano, Bertolaso “E’ la terza ondata”

23 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Chiusura delle scuole elementari, dell’infanzia e dei nidi. Divieto di recarsi presso le seconde case, utilizzo dello smart working obbligatorio nei casi in cui è possibile. Oltre a obbligo a indossare mascherine chirurgiche sui mezzi pubblici e chiusura delle attività universitarie in presenza. E una nuova rimodulazione del programma di vaccinazioni mantenendo […]

[…]