Due irpine diventano docenti di Storia di Croce Rossa

Si e’ concluso nei giorni scorsi a Salerno, il nono corso per docenti di Storia di Croce Rossa e della Medicina che si prefigge lo scopo di creare Cultori di Storia della Croce Rossa Internazionale partendo dai suoi precursori, dalle origini e dai primi passi. Nell’ambito dell’evento, si sono svolte anche lezioni di Storia della Medicina e dell’Infermieristica, necessarie per spiegare l’importanza dell’attività nel settore dell’assistenza e far conoscere la stretta relazione fra sostegno sanitario e diritti dell’uomo. Tra i circa cinquanta corsisti, per la provincia di Avellino, sono stati due i volontari della Croce Rossa Italiana a partecipare e conseguire la qualifica di docente di Storia della Medicina della Croce Rossa, si tratta della Commissaria provinciale dei Volontari del Soccorso Angela Boccia e la Commissaria del Gruppo dei Volontari del Soccorso di Guardia Lombardi, Emanuela Sica. 
Il corso di formazione nazionale Cri e’ durato una settimana ed e’ stato svolto da docenti qualificati delle di Firenze, Salerno e Napoli, oltre ai membri del Comitato internazionale di Ginevra.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]