Zingaretti “Basta liti ma restiamo alternativi alla Lega”

ROMA (ITALPRESS) – “Il governo Draghi rappresenta una grande scommessa. Il Pd lo sosterrà con impegno e lealtà; con i suoi contenuti programmatici e con i suoi ideali e valori”.
Lo scrive il segretario del Pd Nicola Zingaretti in un suo intervento su Repubblica. “L’esito positivo – prosegue – è stato possibile grazie al sostegno dell’insieme delle forze che hanno sostenuto il precedente governo” e “l’aver mantenuto l’asse unitario tra il Pd i 5 Stelle e Leu, che fino all’ultimo ha tentato di dare basi più ampie e solide al Conte II ha permesso con più facilità, convinzione e naturalezza di portare attorno a Draghi l’insieme del campo democratico”. Questa unità “ha impedito che essa scivolasse verso la destra o forme di sovranismo e populismo che in ventiquattro ore hanno preteso di trasformarsi in un inedito slancio europeista”. Ma “solo il tempo potrà dimostrare la credibilità e la sincerità di una così improvvisa conversione”. “Circoscrivere il più chiaramente possibile la missione dei prossimi mesi – aggiunge – da una parte significa non risparmiarsi nell’azione dell’oggi, e dall’altra la consapevolezza che tuttavia nella società italiana il Partito Democratico rimane per il futuro nettamente alternativo alla Lega e all’insieme della destra, non solo politicamente ma per valori e visione del mondo”. “Già negli eccessi polemici di queste prime ore si conferma la necessità assoluta, in una nuova maggioranza così variegata, di sopire le asprezze inutili, il ping-pong delle dichiarazioni, la miseria delle ‘visibilità’”, quindi “avremmo preferito una coalizione a sostegno di Draghi più coesa. Non è stato possibile. Per questo occorre definire un programma essenziale di cose da fare per, immediatamente, mettersi al lavoro sui drammatici problemi delle persone, dei lavoratori, delle imprese”.
“Non ci tiriamo indietro – aggiunge – anzi ci impegneremo con tutte le nostre energie affinchè il nuovo governo sia in grado di operare con serenità ed efficacia”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Cartabia “Urgente accelerare con le vaccinazioni in carcere”

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – «Oggi è urgente che la somministrazione delle vaccinazioni, iniziata in alcune realtà carcerarie già da alcune settimane, prosegua velocemente». Nella sua visita alla sede del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, assicura che il «Ministero segue con attenzione l’andamento delle vaccinazioni» e annuncia che «metterà le informazioni e i […]

[…]

Top News

Covid, Draghi firma il suo primo Dpcm, scuole chiuse nelle zone rosse

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il presidente del Consiglio Mario Draghiha firmato pochi minuti fa il Dpcm che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile. E’ frutto di un confronto importante prima di tutto con il Parlamento, con le Regioni e con il Cts”. Lo ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza, nel corso […]

[…]

Top News

Covid, in Italia il 54% delle infezioni dovute alla variante inglese

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In Italia al 18 febbraio scorso la prevalenza della cosiddetta “variante inglese” del virus Sars-CoV-2 era del 54%, con valori oscillanti tra le singole regioni tra lo 0% e il 93,3%, mentre per quella “brasiliana” era del 4,3% (0%-36,2%) e per la “sudafricana” dello 0,4% (0%-2,9%). La stima viene dalla nuova “flash […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.083 nuovi casi e 343 decessi in 24 ore

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Balzo dei nuovi casi di Coronavirus in Italia. I positivi nelle ultime 24 ore, secondo i dati contenuti nel consueto bollettino del Ministero della Salute, sono 17.083 (in crescita rispetto ai 13.114 di ieri a fronte di 335.983 tamponi e che determina un indice di positività che cala oggi al 5%. Forte […]

[…]