Young Boys-Roma 1-2, buona la prima dei giallorossi in Europa League

BERNA (SVIZZERA) (ITALPRESS) – La Roma parte contratta ma porta a casa i primi tre punti in Europa League. A Berna i giallorossi di Paulo Fonseca hanno superato in rimonta lo Young Boys per 2-1 e nel prossimo impegno saranno di scena all’Olimpico contro il Cska Sofia. Partita come detto in salita per la Roma che si è trovata in svantaggio poco prima del quarto d’ora a causa di un rigore procurato da Rieder su un’ingenuità di capitan Cristante. Sul dischetto si è presentato il camerunense Nsame che ha incrociato nell’angolo basso alla destra di Pau Lopez. Con questa segnatura lo Young Boys è andato in gol per la nona partita consecutiva in Europa. Una Roma in cui Paulo Fonseca ha scelto di dare ampio sfogo al turn-over, anche visti i tanti delicati impegni ravvicinati, ha faticato veramente tanto con meccanismi un pò rallentati e gioco a tratti confusionario. Ne ha approfittato nella prima frazione una squadra di qualità sicuramente inferiore, ma capace negli anni di farsi rispettare a livello internazionale con 13 vittorie nelle 18 partite giocate di Europa League giocate in casa. L’attacco in “salsa spagnola” della Roma non ha funzionato e nell’ultima mezzora il tecnico portoghese dei giallorossi ha buttato nella mischia tutti i suoi uomini di valore: Dzeko, Mkhitaryan e Veretout. E sono bastate un pò di vivacità e di dinamicità, unita alle qualità dei neo entrati, a permettere alla Roma di ribaltare la situazione in pochi minuti: prima, al 24′, da una giocata veloce di Pau Lopez proprio il bosniaco Dzeko ha verticalizzato per Bruno Peres, bravo a superare Von Ballmoos in uscita con un tocco morbido. Quindi, quattro minuti più tardi, da un cross dalla destra dell’armeno Mkhitaryan, è stato Kumbulla a “bagnare” il suo battesimo europeo con un colpo di testa sul secondo palo che si è infilato ancora alle spalle del portiere regalando alla Roma la seconda vittoria della sua storia in terra elvetica.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Cariplo e Intesa sostengono il Terzo Settore in difficoltà

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Nel corso dell’evento “Non Profit e accesso al credito”, è stata presentata l’iniziativa “Sostegno al Terzo Settore”. Un’operazione finanziaria molto innovativa, promossa da Fondazione Cariplo, Intesa Sanpaolo, CSVnet Lombardia, Fondazione ONC, Cooperfidi Italia, Fondazione Peppino Vismara e Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, che permette l’erogazione di €30MLN di finanziamenti agevolati, sulla base […]

[…]

Top News

Federmanager, sostenibilità strategica per la competitività del Paese

19 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Per 2 manager su 3 la certificazione della sostenibilità è la chiave ai fini reputazionali, per essere competitivi, con un conseguente aumento dei profitti e una maggiore attrattività nei confronti della clientela e per l’eccesso ai finanziamenti. Uno su due ritiene che sia una sfida di sistema da vincere tutti insieme, mentre […]

[…]

Top News

Elena Sofia Ricci è Montalcini “Spero sia esempio per ragazzi”

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una donna protesa verso i giovani e, insieme, una donna divertente e appassionata del suo lavoro. Questa è, per Elena Sofia Ricci, Rita Levi Montalcini, la scienziata – premio Nobel nel 1986 – cui dà il volto nel film a lei dedicato, in onda su Raiuno giovedì 26 novembre in prima serata. […]

[…]

Top News

Coronavirus, in Italia 36.176 nuovi casi e 653 morti

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in aumento, anche se di poco, i nuovi casi di coronavirus in Italia. Sono infatti 36.176 nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 34.283) e ciò a fronte di un incremento dei tamponi effettuati, più di 250 mila. Calano i decessi: i morti nelle ultime 24 ore sono 653 (eri erano […]

[…]

Top News

Nei primi 8 mesi del 2020 pesante effetto Covid sulle assunzioni

19 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati nei primi otto mesi del 2020 sono state 3.305.000. Rispetto allo stesso periodo del 2019 la contrazione risulta molto forte (-35%) per effetto dell’emergenza legata alla pandemia Covid-19 con le conseguenti restrizioni a partire da marzo (chiusura delle attività non essenziali, limitazioni della mobilità […]

[…]