Vigili del fuoco, Conapo a Lamorgese “Più risorse nel contratto”

ROMA (ITALPRESS) – “I vigili del fuoco meritano un riconoscimento aggiuntivo nel rinnovo del contratto di lavoro, le risorse stanziate sono insufficienti e non riconoscono la specificità lavorativa del nostro personale. Fare il vigile del fuoco è cosa ben diversa dal normale pubblico impiego, lo dimostrano le emergenze e lo ha dimostrato la pandemia, c’è chi poteva lavorare da casa in smart working e chi come i vigili del fuoco ha assicurato la sua presenza costante per la sicurezza degli italiani. A lavoro diverso serve attenzione del governo diversa”. Cosi Marco Piergallini, segretario generale del sindacato Conapo, nel corso dell’incontro che i sindacati dei vigili del fuoco hanno avuto al Viminale con il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, alla presenza del sottosegretario Carlo Sibilia e dei vertici del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, in attesa della riunione annunciata per il 14 maggio tra lo stesso ministro Lamorgese, il ministro dell’Economia Daniele Franco e il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta.
“Se da una parte è necessario garantire ora ai vigili del fuoco aumenti contrattuali non inferiori a quelli delle forze di polizia e comunque superiori al resto del pubblico impiego – aggiunge il segretario Conapo – dall’altra ricordiamo al governo che il percorso di equiparazione retributiva e previdenziale dei vigili del fuoco non è stato completato, manca ancora l’equiparazione della retribuzione per il lavoro notturno, festivo e superfestivo e l’equiparazione pensionistica estendendo ai vigili del fuoco il meccanismo del 6 scatti che gli altri corpi hanno riconosciuto da circa 35 anni quale misura compensativa delle imposte limitazioni contributive, misure il cui costo è stato quantificato dal ministero dell’ interno in circa ulteriori 55 milioni all’anno, provvedimenti che non possono essere rimandati ancora”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]

Top News

Covid, nuovi casi in crescita ma tasso positività allo 0,6%

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Casi Covid in crescita nel nostro Paese. Dalla lettura del bollettino del ministero della Salute si evince che i nuovi positivi sono 4.054, in aumento rispetto ai 2.535 registrati nelle 24 ore precedenti a fronte però di quasi il triplo dei tamponi processati, 639.745 che fa tornare il tasso di positività sotto […]

[…]