Verre stende la Fiorentina, la Sampdoria vince 2-1 nell’anticipo

FIRENZE (ITALPRESS) – Una prodezza di Valerio Verre stende la Fiorentina e regala alla Sampdoria la prima vittoria in campionato. Al “Franchi”, dopo il botta e risposta con le reti di Quagliarella e Vlahovic, si impongono con il risultato di 2-1 e si lasciano alle spalle le due brutte sconfitte contro Juventus e Benevento. La Fiorentina, senza l’acciaccato Ribery e con Chiesa capitano nonostante le voci di mercato, parte bene ma all’8′ Kouamè cestina il pallone dell’1-0 sul cross di Bonaventura e scompare dal campo. La Samp, dopo un avvio timido, trova le giuste contromisure e nel finale di primo tempo prende il sopravvento. Al 36′ un flipper furibondo, con tanto di auto traversa di Castrovilli, grazia la viola ma al 42′ l’ingenua trattenuta di Ceccherini su Quagliarella regala un rigore agli ospiti. Sul dischetto si presenta lo stesso centravanti che, dopo un discutibile gol non convalidato dall’arbitro Giacomelli su palla rubata a Dragowski in precedenza, insacca di potenza e punisce per la dodicesima volta in carriera i viola.
La ripresa inizia sulla falsariga della conclusione del primo tempo: la Fiorentina è in affanno in costruzione, al 55′ perde un sanguinoso pallone sulla trequarti e solamente l’incrocio dei pali colpito da Candreva salva Dragowski dallo 0-2. La reazione dei padroni di casa è disordinata, Iachini cambia uno spento Kouamè con Cutrone e il pareggio arriva al 72′ con un pizzico di fortuna: la conclusione di Milenkovic diventa un assist per Vlahovic, che addomestica il pallone e buca Audero per il pareggio. Al 77′ Thorsby insacca in mischia su corner per il nuovo vantaggio blucerchiato. Giacomelli, con l’ausilio del Var, annulla per un tocco col braccio di Tonelli ma per il 2-1 è solo questione di minuti. All’83’ la decide infatti un eurogol di Verre: direttamente su lancio del portiere Audero, l’ex Verona scavalca Dragowski con un pallonetto al bacio. All’ultimo secondo il palo nega a Chiesa la gioia del 2-2.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]