Variazione acquisita Pil 2021 al 2,3%, possibile evoluzione positiva

ROMA (ITALPRESS) – In Italia, nel quarto trimestre, il prodotto interno lordo ha segnato una flessione determinata dai contributi negativi sia della domanda interna sia di quella estera netta. Tuttavia, l’attuale livello del Pil implica una variazione acquisita positiva per il 2021, pari al 2,3%. Lo rileva l’Istat, nella Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana.
Il miglioramento della fiducia di imprese e famiglie e la ripresa del commercio internazionale potrebbero costituire dei fattori a sostegno di un’evoluzione positiva dell’attività economica nei prossimi mesi, conclude l’Istat.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Vibo Valentia Capitale italiana del libro 2021

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Vibo Valentia è stata nominata “Capitale italiana del libro” 2021. Ad annunciare la proclamazione il ministro della Cultura, Dario Franceschini, in diretta sul sito del ministero. E’ stato il presidente della giuria, Romano Montroni, a comunicare al ministro Franceschini la città vincitrice, scelta tra le sei finaliste: Ariano Irpino, Caltanissetta, Campobasso, Cesena, […]

[…]

Top News

Covid, continua il calo dell’incidenza ma l’Rt sale a 0,89

7 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nella settimana dal 26 aprile al 2 maggio continua il calo nell’incidenza settimanale del coronavirus (127 per 100.000 rispetto ai 146 della settimana precedente). E’ quanto emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale della cabina di regia Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute.“Sebbene la campagna vaccinale progredisca sempre più velocemente, complessivamente, l’incidenza resta […]

[…]