Vaccino, via libera al contratto di sviluppo Invitalia-Reithera

ROMA (ITALPRESS) – Il Cda di Invitalia ha approvato il contratto di sviluppo presentato da Reithera che finanzia un investimento industriale e di ricerca da 81 milioni. Gran parte dell’investimento, 69,3 milioni, sarà destinato alle attività di ricerca e sviluppo per la validazione e produzione del vaccino anti-covid. La restante quota (11,7 milioni) sarà utilizzata per ampliare lo stabilimento di Castel Romano, dove sarà prodotto l’antidoto. Le agevolazioni concesse, in conformità alle norme sugli aiuti di Stato, ammontano a circa 49 milioni: 41,2 milioni a fondo perduto e 7,8 milioni di finanziamento agevolato. Inoltre Invitalia acquisirà una partecipazione del 30% del capitale della società, a seguito di un aumento del capitale di Reithera.
Reithera ha già concluso, anche grazie a un finanziamento della Regione Lazio e in collaborazione con l’Istituto Spallanzani, la Fase I della sperimentazione, che ha dimostrato la sicurezza e l’”immunogenicità” del vaccino. Ora, anche grazie a questo ulteriore investimento, si passa allo stadio successivo, relativo ai test di sicurezza ed efficacia. L’obiettivo è arrivare in tempi rapidi ad ottenere le necessarie autorizzazioni da parte delle Autorità di vigilanza sia europee che italiane per poter somministrare il vaccino. La capacità produttiva prevista a regime è pari a 100 milioni di dosi all’anno. Si prevedono, inoltre, 40 nuove assunzioni.
“E’ un accordo importante per ridurre la dipendenza del nostro Paese in un settore delicatissimo per la tutela della salute dei nostri cittadini”, spiega Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’emergenza Covid e Ad di Invitalia. “La produzione italiana di vaccini andrà ad aggiungersi a quelle realizzate all’estero – aggiunge Arcuri – rafforzando la capacità di risposta nazionale alla pandemia e accelerando così l’uscita dalla crisi”. “Siamo orgogliosi di aver concluso l’accordo con Invitalia – dichiarano Antonella Folgori e Stefano Colloca, soci di Reithera – il cui intervento potrà accelerare lo sviluppo del vaccino italiano, a cui ReiThera sta lavorando con professionalità e dedizione fin dall’inizio della pandemia”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 26/8/2021

26 Agosto 2021 0

In questa edizione: – Draghi: “G20 si impegni per le donne afghane” – Dosi del vaccino Moderna bloccate in Giappone – Reddito di cittadinanza, i dati di luglio 2021 – A giugno in aumento il […]

Cronaca in Irpinia

Spaccio di cocaina ad Avellino: denunciato 30enne

26 Agosto 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno denunciato in stato di libertà un trentenne ritenuto responsabile di “Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”. Durante un servizio perlustrativo svolto ad Avellino, i Carabinieri della […]

Cronaca in Irpinia

Furto di corrente elettrica: denunciato 40enne di Mercogliano

26 Agosto 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno denunciato un 40enne, ritenuto responsabile di furto di energia elettrica. All’esito di specifiche verifiche eseguite dai Carabinieri unitamente a personale della società erogatrice del servizio, è stato accertato […]

Top News

Scuola, Bianchi “Pronti al rientro, norma sul green pass è chiara”

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sì, siamo pronti per il rientro a scuola. Stiamo lavorando in decine di migliaia di persone per questo”. Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, a Morning News su Canale 5.Il green pass “lo controlleranno i presidi, stiamo facendo questo grande lavoro con loro e con l’Autorità della privacy per avere uno strumento […]

[…]

Top News

Lavoro, assunzioni in crescita nei primi 5 mesi del 2021

26 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati nei primi cinque mesi del 2021 sono state 2.412.000, in netto aumento rispetto allo stesso periodo del 2020 (+17%). Lo rende noto l’Inps.Questo risultato è dovuto alla combinazione tra la flessione registrata per i mesi di gennaio e febbraio 2021 (nel 2020 nei mesi […]

[…]