Vaccino AstraZeneca, “uso preferenziale” per gli over 60

ROMA (ITALPRESS) – “In queste ultime ore i comitati di farmaco-vigilanza e dei vaccini, di Ema e Aifa, hanno valutato nuovi dati per quel che riguarda lo sviluppo di fenomeni trombotici a carico dei seni venosi celebrali, la valutazione fatta dal comitato dell’Ema, è che il nesso di causalità, non dimostrato definitivamente, è stato rilevato come plausibile, lo sviluppo di queste complicanze non è definitivamente chiarito, ci sono ipotesi di reazioni ma il verificarsi di questi fenomeni, che sono molto rari”. Lo ha detto il presidente del Css, Franco Locatelli, nel corso della conferenza stampa sulle valutazioni dell’Ema in relazione al vaccino AstraZeneca. “La maggior parte di questi eventi si sono osservati in soggetti di sesso femminile, sotto i 60 anni di età, anche se l’Ema ha dichiarato che non ci sono fattori di rischio evidenziati – ha aggiunto -. Il numero di dosi somministrate come seconda dose è troppo limitato per trarre delle conclusioni definitive”. Locatelli ha ricordato che “il vaccino è approvato oltre i 18 anni di età. C’è l’obiettivo di arrivare ad una condizione condivisa tra i paesi europei”.
“La posizione decisa dal ministro della Salute è stata quella di raccomandare un uso preferenziale del vaccino Astrazeneca nei soggetti oltre i 60 anni di età”, ha sottolineato Locatelli. “Al momento non ci sono gli elementi per non considerare la somministrazione della seconda dose per coloro che hanno già ricevuto la prima”, ha proseguito.
“Nei giorni scorsi Aifa ha lavorato nelle commissioni di Ema per valutare questi eventi trombotici molto rari, e l’analisi dei dati, anche quelli inglesi, ha confermato una plausibile relazione causale tra questi rarissimi eventi, nella giovane età, questo ha generato un segnale di allarme che ha portato ad indentificarlo come effetto indesiderabile del vaccino”, ha detto il direttore generale dell’Aifa, Nicola
Magrini.
“I piani vaccinali devono essere flessibili, aumentano le conoscenze e dobbiamo adattare l’uso dei vaccini, anche in base al decorso dell’epidemia stessa, soprattutto con un virus nuovo”, ha spiegato Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Renzi “Ottimo confronto a Palazzo Chigi, è svolta”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ottimo confronto a Palazzo Chigi con il Presidente Draghi, il Ministro Franco e la delegazione di Italia Viva. E’ davvero svolta su vaccini, Piano di rilancio, credibilità internazionale dell’Italia. Tutti insieme al lavoro per ripartire”. Lo scrive il leader Iv Matteo Renzi su twitter. “Con il presidente Draghi – afferma la capogruppo […]

[…]

Top News

Mahmood torna con il nuovo album “Ghettolimpo”

19 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Mahmood annuncia “Ghettolimpo”, il suo nuovo album in uscita l’11 giugno, da oggi disponibile in preorder nei formati CD autografato e vinile autografato.Anticipato a febbraio dal singolo “Inuyasha” (disco d’oro), “Ghettolimpo” rappresenta un nuovo immaginario per l’artista che in breve tempo si è conquistato un posto fra i più importanti esponenti del […]

[…]

Top News

Recovery, Meloni “Chiesto a Draghi piano con dettagli risorse”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Io ho chiesto di aver un piano con le tavole per capire quante risorse sono state messe su ciascuna delle scelte strategiche che si fanno, che speriamo si possa vedere nelle prossime settimane. Le nostre proposte sono sempre molto puntuali, ci aspettiamo la stessa puntualità dal governo”. Lo ha detto la leader […]

[…]

Top News

Mattarella “Giornalismo contribuisca alla rinascita del Paese”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Desidero esprimere i miei auguri per il 19 aprile della Gazzetta di Parma. Questa data – quella della copia più antica della Gazzetta – risale al 1735. Un anno che precede di oltre un secolo l’unità d’Italia e che ci dà la percezione di quanti cambi d’epoca le successive redazioni della Gazzetta […]

[…]

Top News

Colapesce e Dimartino, “Musica leggerissima” è doppio platino

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Musica leggerissima” conquista, primo tra i brani sanremesi, il Doppio Disco Di Platino. Per celebrare la certificazione, Colapesce e Dimartino pubblicano una straordinaria collaborazione internazionale con il producer e dj italo/francese Cerrone che ha realizzato una versione inedita del brano “Musica leggerissima”. Un remix tutto da ballare, prodotto da una vera e […]

[…]