Vaccini, Commissione Ue “Ritardi inaccettabili”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Le risposte di AstraZeneca” sui ritardi nella pianificazione delle consegne dei vaccini ai Paesi Ue “non sono soddisfacenti. Stasera è prevista un’altra riunione”. Lo ha detto la commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides al termine del primo scambio con i rappresentanti dell’azienda farmaceutica che entro la fine della settimana dovrete ricevere l’ok dall’agenzia del farmaco europea (Ema) alla vendita di vaccini anti Covid in Europa.
“Il contratto di fornitura che abbiamo sottoscritto con AstraZeneca deve essere rispettato”, ha detto Kyriakides, ricordando che “l’Unione europea ha finanziato 2 miliardi e 700 milioni di euro per la ricerca e lo sviluppo di vaccini per il Covid” ad aziende farmaceutiche tra cui AstraZeneca.
“Vogliamo chiarezza su tanti vaccini l’azienda intende produrre e a chi vuole venderli”, ha continuato, promettendo per il futuro l’istituzione di un obbligo di trasparenza “per ogni azienda farmaceutica che vuole esportare a paesi terzi”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 13.314 nuovi casi e 356 decessi in 24 ore

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Significativa crescita dei contagi da coronavirus in Italia. Sono 13.314 i nuovi positivi (ieri erano 9.630). In crescita anche i decessi a 356. Sono questi i dati contenuti nel consueto bollettino del Ministero della Salute.Rispetto a ieri sono stati effettuati 130 mila tamponi in più, esattamente 303.850 e che fa scendere l’indice […]

[…]

Top News

Zona arancione rafforzata nel Bresciano, Bertolaso “E’ la terza ondata”

23 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Chiusura delle scuole elementari, dell’infanzia e dei nidi. Divieto di recarsi presso le seconde case, utilizzo dello smart working obbligatorio nei casi in cui è possibile. Oltre a obbligo a indossare mascherine chirurgiche sui mezzi pubblici e chiusura delle attività universitarie in presenza. E una nuova rimodulazione del programma di vaccinazioni mantenendo […]

[…]