Superlega, procedimento Uefa contro Real, Juve e Barcellona

NYON (SVIZZERA) (ITALPRESS) – La Uefa va avanti nella sua battaglia contro gli ultimi club ribelli della Superlega. Da Nyon annunciano che, “a seguito dell’indagine condotta dagli ispettori della sezione etica e disciplinare in relazione al cosiddetto progetto ‘Superlegà”, è stato aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Real Madrid, Barcellona e Juventus “per la potenziale violazione della struttura legale della Uefa”.
Lo scorso 12 maggio la Uefa aveva nominato gli ispettori che si sono occupati dell’indagine disciplinare mentre qualche giorno prima era stato sottoscritto un accordo con gli altri nove club, fra cui Inter e Milan, che avevano definitivamente abbandonato il progetto Superlega perù rientrare sotto l’egida Uefa.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Milan sconfitto ai rigori dal Valencia in amichevole

4 Agosto 2021 0
VALENCIA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Un altro pareggio dopo quello col Nizza per il Milan che prosegue la sua marcia di avvicinamento verso le prime gare ufficiali: 0-0 al Mestalla contro il Valencia, che si prende poi ai rigori il 49esimo Trofeu Taronja. Decisivo l’errore di Krunic.Pioli parte con Maignan fra i pali, Conti e Ballo-Tourè […]

[…]

Top News

Per Intesa Sanpaolo conti in crescita, nuovo piano quadriennale

4 Agosto 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo chiude il semestre con tre miliardi di utile, l’obiettivo di arrivare almeno a quattro a fine anno e salire fino a cinque miliardi per tutto il 2022. L’anno prossimo è anche quello del nuovo piano industriale quadriennale, cui il Ceo Carlo Messina sta lavorando. Una boccata d’ossigeno fondamentale per i […]

[…]

Top News

Covid, 6.596 nuovi casi 21 morti e positività al 3%

4 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i casi Covid in Italia. Secondo i dati del ministero della Salute, i nuovi positivi sono 6.596 in crescita rispetto ai 4.845 di ieri. I tamponi processati sono 215.748 determinando un tasso di positività in leggero aumento al 3,05%. Sono 21 i decessi, 3.565 i guariti mentre gli attualmente positivi salgono […]

[…]