Sud, fiscalità di vantaggio per il lavoro al via

ROMA (ITALPRESS) – Da domani, giovedì 1° ottobre, le aziende che operano nelle regioni del Mezzogiorno verseranno meno contributi per tutti i loro dipendenti o se vorranno assumerne di nuovi.
Entra infatti in vigore la cosiddetta “Fiscalità di vantaggio” che riduce il carico contributivo del 30% per tutti i lavoratori.
La riduzione dei contributi beneficerà, inizialmente, del temporary framework della Commissione europea in materia di aiuti di stato. A sottolinearlo in una nota il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, spiegando che al momento il Governo è impegnato in un dialogo con la Commissione Europea per estendere la misura fino al 2029. Dalle prime interlocuzioni con Bruxelles è emersa la disponibilità a considerare la proposta grazie al suo inserimento nel più vasto quadro di riforma previsto dal Piano Sud 2030. “E’ fondamentale infatti – dice Provenzano – che un sostegno di questo tipo sia duraturo, e non solo temporaneo, per permettere una pianificazione più efficace delle scelte di investimento e riorganizzazione delle imprese”.
La fiscalità di vantaggio per il lavoro, oltre all’effetto diretto di rilancio della domanda di lavoro e di incremento della competitività del Mezzogiorno, consentirà, evidenzia Provenzano nella nota, “altri due principali effetti indiretti: contrastare il lavoro nero favorendo l’emersione e intercettare il fenomeno del back-reshoring fornendo un rilevante vantaggio competitivo alle attività produttive che con la pandemia rivedono le proprie scelte localizzative, che in passato le avevano portate fuori dall’Italia”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Draghi “Per l’energia servono soluzioni strutturali ed europee”

22 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Ci sono posizioni molto diverse e divisive nel Consiglio Europeo. Vedremo quale sarà la proposta della Commissione”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo il Consiglio Europeo a Bruxelles, in merito all’energia.“La Commissione Europea ha proposto per il momento soluzioni di breve periodo, […]

[…]

Top News

Miller domina il venerdì di libere in Motogp a Misano

22 Ottobre 2021 0
MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Jack Miller fa un altro sport. Si può riassumere così la seconda sessione di prove libere del GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna sul circuito “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico. L’australiano della Ducati, su una pista inizialmente bagnata andata via via ad asciugarsi, ha staccato un vero e proprio […]

[…]

Top News

Pioli “Testa al campionato, Ibra? Devo decidere”

22 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è da festeggiare le 100 panchine con il Milan e c’è da cancellare il ko in Champions contro il Porto. Stefano Pioli, però, alla vigilia del match di campionato, in trasferta, contro il Bologna, non vuole distrazioni e nemmeno “alibi”, per via dei tanti infortunati. In primis potrebbe tornare in campo dal […]

[…]

TG News

Tg News – 22/10/2021

22 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Covid-19, Paesi poveri ancora a rischio – Sciopero dei taxi nelle principali città – La filiera del cibo vale 575 mld – Caveman, torna lo spettacolo dei record gtr/red

Top News

Elton John, esce l’album “The Lockdown Sessions”

22 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Esce oggi “The Lockdown Sessions”, l’album di Elton John che raccoglie le canzoni registrate a distanza, negli ultimi 18 mesi, in collaborazione con vari artisti del panorama musicale mondiale.Nel marzo 2020, dopo la sospensione del Farewell Yellow Brick Road Tour a causa della pandemia, ha iniziato a lavorare a diversi progetti con […]

[…]

Top News

Covid, per la Consulta Dpcm non ha dato potestà legislativa al premier

22 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Gli articoli 1, 2 e 4 del Decreto legge n. 19 del 2020 non hanno conferito al presidente del Consiglio dei ministri nè una funzione legislativa in violazione degli articoli 76 e 77 della Costituzione nè poteri straordinari in violazione dell’articolo 78, ma gli hanno attribuito solo il compito di dare esecuzione […]

[…]