Spezia rimonta due gol e pareggia con la Fiorentina

CESENA (ITALPRESS) – Finisce 2-2 al Manuzzi di Cesena la sfida tra lo Spezia di Italiano e la Fiorentina di Iachini. Tanto da recriminare in casa viola che, forte dello 0-2, non ha saputo approfittare della situazione, lasciandosi rimontare da uno Spezia ben messo in campo e fortemente determinato a conquistare punti. Inizio sfavillante della Fiorentina che, dopo appena due minuti, trova l’immediato vantaggio con Pezzella che, sugli sviluppi del primo corner della gara, colpisce di testa il pallone a botta sicura e trova la rete del momentaneo 0-1. Lo Spezia soffre l’avvio choc dei toscani che, famelici, raddoppiano al 4′. Sulla corsia di destra Lirola tenta la volata personale. Il laterale viola crossa basso per Biraghi che in corsa non manca l’appuntamento col pallone e mette a segno la rete dello 0-2. Alle corde, lo Spezia prova a scuotersi e, all’11’, Gyasi suona la carica per i suoi e dalla sinistra serve Piccoli che, da ottima posizione, cicca clamorosamente il pallone.
L’undici di Iachini abbassa sensibilmente il ritmo della gara e dalla panchina spezzina Italiano chiede ai suoi a gran voce di alzare il proprio baricentro e, al 39′, i liguri accorciano le distanze: dalla retrovia ligure lancio di Terzi e mancato aggancio di Caceres. Verde approfitta dell’errore dell’ex juventino e in area viola con il sinistro fredda Dragowski per l’1-2 chiude il primo tempo. Al ritorno in campo dagli spogliatoi, lo Spezia si mostra sin da subito determinato, ma la prima vera occasione da rete è dei toscani. Al 63′, Lirola sfonda sulla destra e serve al centro Vlahovic che di sinistro calcia a botta sicura, ma Terzi è bravo a frapporsi e manda il pallone in angolo. Lo Spezia non si lascia intimorire e, al 75′, sugli sviluppi di un corner si crea una mischia furiosa in area toscana; il pallone arriva a Farias che, defilato, trafigge con una puntata Dragowski per la rete del definitivo 2-2.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Doppietta Zapata e rimonta Atalanta, da 0-2 a 2-2 con l’Ajax

27 Ottobre 2020 0
BERGAMO (ITALPRESS) – L’esordio in Champions League del Gewiss Stadium non delude le aspettative. L’Atalanta contro l’Ajax va sotto 2-0 e trova la forza di rimontare fino ad un 2-2 che permette ai bergamaschi di portarsi a quattro punti nel girone e di acquistare un’iniezione di fiducia dopo il brutto ko casalingo contro la Sampdoria […]

[…]

Top News

Meno decessi per Covid ma la curva sale, 7 regioni in “codice rosso”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Decessi per Covid-19 ridotti in questo inizio di seconda ondata rispetto alla prima, il numero di decessi tra febbraio e marzo aumentava giornalmente del 4,6%, mentre tra settembre e ottobre l’incremento è sceso sensibilmente, attestandosi allo 0,13%. Tuttavia, la curva dei contagi ha assunto di nuovo un andamento esponenziale, la preoccupazione maggiore […]

[…]

Top News

Champions, pareggio senza reti in Ucraina per l’Inter

27 Ottobre 2020 0
KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – L’Inter strappa un timido 0-0 in casa dello Shakhtar Donetsk. I nerazzurri creano, costruiscono ma non la buttano mai dentro: secondo pareggio consecutivo dopo quello contro il ‘Gladbach e cammino europeo che si complica in un girone B che è stato stravolto la scorsa settimana dal successo degli ucraini sul Real […]

[…]

Top News

Coronavirus, Lamorgese “Frange estremiste strumentalizzano protesta”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve essere sempre garantito il diritto a manifestare perchè siamo in uno Stato democratico, ma in questo momento frange estremiste stanno strumentalizzando questo periodo della pendemia. Voglio cogliere l’occasione per lanciare un messaggio a chi vuole manifestare contro le misyure del governo, che sono per la tutela della salute pubblica, di prendere […]

[…]

Top News

Dl ristori, Conte “Indennizzi sul conto corrente a metà novembre”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “I contributi a fondo perduto arriveranno direttamente sul conto corrente con bonifico delle Agenzie dell’entrate. Arriveranno in automatico a metà novembre a chi aveva già aderito alla prima edizione del contributo. Un piccolo bar potrà avere fino 13 mila , un grande ristorante potrà ottenere fino a 26 mila euro”. A dirlo […]

[…]