Spadafora “14 casi Covid al Genoa? Credo che Serie A possa proseguire”

ROMA (ITALPRESS) – “Sicuramente è una tegola a ciel sereno, perchè il protocollo della Figc è molto serio e articolato. Prese tutte le misure di cautela per il Genoa, vediamo i risultati dei test effettuati al Napoli, ma credo che il campionato sia ancora in grado di svolgersi nel modo previsto”. Lo ha dichiarato il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora parlando dei 14 casi di positività al Covid-19 che hanno colpito il Genoa e preoccupano la Serie A. “Con il presidente della Figc Gravina e il presidente della Lega Serie A Dal Pino, che peraltro incontrerò la prossima settimana, farò il punto della situazione – ha aggiunto Spadafora ai microfoni di Sky Sport – Del resto l’inizio del campionato per noi è una sperimentazione, stiamo provando modalità nuove per portare avanti quella normalità auspicata, ovviamente con tutte le cautele necessarie. La differenza tra il protocollo Uefa (che fissa in 13 il numero minimo dei calciatori disponibili per la disputa delle partite, ndr) e le regole italiane? E’ un tema che va posto alla Figc più che al ministero dello sport. Noi siamo sempre pronti ad accogliere qualunque elemento migliorativo”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Regione Lombardia e sindaci “coprifuoco dalle 23 alle 5”

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre. E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, […]

[…]

Top News

Finisce senza gol il posticipo fra Verona e Genoa

19 Ottobre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – L’ombra del Covid spegne lo spettacolo al Bentegodi ed Hellas Verona e Genoa devono accontentarsi di un pareggio a reti inviolate nel posticipo della quarta giornata di Serie A. La squadra di Maran, falcidiata dai casi di coronavirus, si presenta senza i positivi Destro, Criscito, Zappacosta, Cassata, Lerager e Males. Tanti assenti […]

[…]