Solinas “Sardegna non è isola di untori”, focolaio al Billionaire

CAGLIARI (ITALPRESS) – Dopo la “liberazione” degli ospiti del resort nell’isola di Santo Stefano, in Sardegna sei persone sono risultate positive al Billionaire, il locale di Flavio Briatore in Costa Smeralda, chiuso dal 17 agosto. Una cinquantina di persone dello staff, tutte asintomatiche, si sono messe in autoisolamento e si aspetta il risultato di ulteriori tamponi.
Intanto il governatore della Sardegna Christian Solinas prende le distanze da una situazione che, dice, “è dovuta alla circolazione senza controlli che purtroppo è stata adottata dal Governo”. “La Sardegna non ha mai avuto una circolazione virale autoctona, tutti i casi registrati sono d’importazione o di ritorno – afferma Solinas – I sardi hanno fatto grandi sacrifici per preservare l’immunità virale dell’isola”. Solinas ha ribadito così la volontà di riproporre il cosiddetto passaporto sanitario: “Allora ci fu una strumentalizzazione violenta di questa proposta che delineava un modello sul solco internazionale di esperienze come quelle della Corea del Sud e dell’Indonesia che avevano già avuto un secondo lockdown – spiega – Chiedevamo che i passeggeri presentassero un certificato insieme alla carta d’imbarco, significava evitare una recrudescenza. Era una proposta di buon senso che ripetiamo ancora oggi”. Il governatore infine respinge qualsiasi ipotesi di lockdown. “E’ una boutade priva di qualsiasi fondamento – afferma Solinas – La Sardegna ha avuto la più bassa circolazione virale d’Italia e nonostante i contagi d’importazione continua a non essere tra le prime 8 regioni con Rt superiore a 1. Sarebbe un attacco frontale al sistema economico-produttivo e alla reputazione turistica. Non accetteremo in nessuna sede un’impostazione di questo tipo”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Banca Sistema, nel 2020 volumi factoring a quota 3,1 miliardi

18 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La divisione Factoring di Banca Sistema chiude il 2020 con 3,1 miliardi di volumi di crediti acquistati (+2%): in forte crescita i crediti ricevuti in cessione dai fornitori del sistema sanitario e dal settore del calcio a fronte di una sostanziale stabilità dei crediti P.A. e una flessione dei crediti fiscali. Per […]

[…]

Top News

Imprese, nel 2020 lieve segno più per il saldo tra aperture e chiusure

18 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Circa 292.000 iscrizioni e 273.000 cessazioni al Registro delle imprese nel 2020, con un saldo che fa segnare un +0,32%. L’andamento demografico dell’imprenditoria italiana è apparso, lo scorso anno, complessivamente caratterizzato da una diffusa incertezza sull’evoluzione della pandemia. Il risultato, secondo i dati Unioncamere/Infocamere, è che le imprese nate nel 2020 sono […]

[…]

Top News

Conte alla Camera “Adesso si volta pagina”

18 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “C’era bisogno adesso di una crisi? No, e abbiamo fatto il possibile per evitarla. Ha provocato una ferita nella maggioranza e profondo sgomento nel Paese. Ora non si può tornare indietro, non si può recuperare la fiducia, adesso si volta pagina, serve un Governo coeso”. Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, […]

[…]