Solinas “Rispetto sentenza del Tar, orgoglioso di avere difeso Sardegna”

CAGLIARI (ITALPRESS) – “Rispetto la sentenza del Tar, come ogni altro pronunciamento della Magistratura, ma sono certo che le ragioni della Sardegna fossero prevalenti sulle argomentazioni puramente tecnicistiche e farisaiche avanzate dal Ministero.
Abbiamo condotto una battaglia difficile, ma sono orgoglioso di avere difeso gli interessi legittimi della Sardegna, che faremo emergere anche nella discussione di merito”. Così il Presidente della Regione Christian Solinas commenta la sentenza del Tar che ha respinto la richiesta di misure cautelari della Regione contro l’ordinanza ministeriale che, qualificando la Sardegna zona arancione a partire dal 22 gennaio, ha causato un enorme danno al tessuto economico e produttivo dell’Isola, affliggendo la popolazione con un quello che la Regione considera un atto di prevaricazione”.
“Ricordo ancora una volta che dietro i colori assegnati da certi moderni ‘Dottori della Leggè – dice il Presidente Solinas -, ci sono i volti delle persone sofferenti, le attività economiche e produttive in crisi che hanno faticato in questi mesi per restare in vita e assicurare un futuro ai propri titolari e dipendenti.
I dati ufficiali e il confronto con gli indicatori di altre regioni in zona gialla attestavano l’ingiustizia del provvedimento adottato; erano già stati attivati numerosi nuovi posti in terapia intensiva e l’indicatore RT non è mai stato tale da giustificare la collocazione in arancione. Ed anche l’ultimo rapporto Gimbe confermava una situazione pienamente sotto controllo e in continuo miglioramento. Il Ministro era stato sordo alle nostre ragioni, e non ci era stato consentito di esprimere i nostri elementi di valutazione, che certo avrebbero consentito di pervenire a conclusioni differenti. Questa sentenza – conclude il Presidente -, conferma purtroppo una decisione arbitraria di uno Stato ostile alla Sardegna”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Il Bayern travolge la Lazio, i tedeschi vincono 4-1 all’Olimpico

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Lazio si risveglia dal sogno europeo e il Bayern Monaco ne fa un sol boccone vincendo 1-4 allo stadio Olimpico nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Le reti di Lewandowski, Musiala e Sanè nel primo tempo, poi l’autogol di Acerbi a inizio ripresa. Magra consolazione il gol della bandiera […]

[…]

Top News

Tiger Woods in ospedale dopo un incidente d’auto

23 Febbraio 2021 0
LOS ANGELES (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Tiger Woods è finito in ospedale dopo un brutto incidente d’auto nella Contea di Los Angeles, con i vigili del fuoco e i paramedici intervenuti sul posto che hanno avuto bisogno delle tenaglie per estrarlo dalla vettura. Lo riporta il sito “Tmz”, che cita un comunicato del dipartimento della […]

[…]

Top News

Coronavirus, 13.314 nuovi casi e 356 decessi in 24 ore

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Significativa crescita dei contagi da coronavirus in Italia. Sono 13.314 i nuovi positivi (ieri erano 9.630). In crescita anche i decessi a 356. Sono questi i dati contenuti nel consueto bollettino del Ministero della Salute.Rispetto a ieri sono stati effettuati 130 mila tamponi in più, esattamente 303.850 e che fa scendere l’indice […]

[…]

Top News

Zona arancione rafforzata nel Bresciano, Bertolaso “E’ la terza ondata”

23 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Chiusura delle scuole elementari, dell’infanzia e dei nidi. Divieto di recarsi presso le seconde case, utilizzo dello smart working obbligatorio nei casi in cui è possibile. Oltre a obbligo a indossare mascherine chirurgiche sui mezzi pubblici e chiusura delle attività universitarie in presenza. E una nuova rimodulazione del programma di vaccinazioni mantenendo […]

[…]