Shock settore assicurazioni con pandemia, Conte “Esempio di resilienza”

ROMA (ITALPRESS) – Da marzo a maggio i premi rami vita hanno subito una flessione del 35%, i premi rami danni del 9%. Nella RC Auto si è registrato un calo dell’11,5%. Nei primi 8 mesi del 2020 un calo del 5% della raccolta premi Rc auto e premio medio per veicolo. Sono i dati presentati nel corso dell’assemblea annuale di Ania, l’associazione che rappresenta le imprese di assicurazione che operano in Italia. “Il settore delle assicurazioni ha subìto uno shock con il Covid-19: la raccolta dei premi è stata oltre i 140 miliardi nel 2019, ma l’iniziale trend positivo del 2020 si è interrotto nel trimestre del lockdown” ha detto la presidente di Ania, Maria Bianca Farina, aprendo l’assemblea 2020 “a fine 2019 le imprese assicuratrici italiane detenevano investimenti per circa 950 mld, corrispondenti al 53% del Pil, di questi, 335 mld erano rappresentati da titoli di Stato (il 15% del totale dei titoli governativi italiani in circolazione)”. Per la presidente Farina è necessario avere “un quadro di regole più flessibili affinchè le assicurazioni possano continuare attività di investitori istituzionali, offrendo prodotti di medio-lungo termine preziosi per il rilancio Paese. Procedere speditamente verso una generalizzata opera di semplificazione e proporzionalità delle regole è indispensabile. A tal proposito, la stipula dei contratti assicurativi in modalità digitale deve essere resa al più presto strutturale”. Dal palco dell’Auditorium della Conciliazione sono intervenuti il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli. “Sono grato alle assicurazioni per l’impegno durante la crisi: siete un grande esempio della resilienza della nostra Italia” ha detto il premier Conte “ci troviamo in una congiuntura economica avversa, nonostante il nostro sistema produttivo, finanziario stia mostrando una grande resilienza, contenendo la caduta del nostro Pil e anche dell’occupazione”. Patuanelli ha riconosciuto la capacità di resilienza del settore assicurativo: “in questo frangente l’Italia ha dato prova di grande capacità di resilienza, in molti ambiti, incluso anche quello assicurativo.Il settore ha reagito immediatamente allo choc cominciando dalla grande attenzione riservata alla tutela dei dipendenti: sono state date risposte concrete al sistema sanitario, alla protezione civile, alle diverse comunità”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 37.242 nuovi casi e 699 decessi in 24 ore

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – In crescita i casi di coronavirus in Italia anche se lievemente. Sono 37.242 i nuovi contagiati, circa 1000 in più rispetto a ieri quando si erano contati 36.176 nuovi positivi, ciò nonostante il calo dei tamponi: 238 mila. In crescita anche i decessi, 699 contro i 653 di ieri. Gli attualmente positivi […]

[…]

Top News

Raccolta delle nocciole, Ferrero con ILO contro il lavoro minorile

20 Novembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Ferrero supporta Ilo (Organizzazione Internazionale del Lavoro) nell’attuazione di un progetto in Turchia, della durata di 40 mesi, per contribuire all’eliminazione delle peggiori forme di lavoro minorile nell’agricoltura stagionale della raccolta delle nocciole con un contributo di oltre 4 milioni di dollari. Il progetto finanziato riguarderà tre province turche (Trabzon, Zonguldak e […]

[…]

Top News

Covid, 6,6 milioni di lavoratori coperti dalla cassa integrazione

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Inps ha aggiornato la comunicazione quindicinale relativa ai pagamenti di cassa integrazione (CIG) effettuati direttamente da parte dell’Istituto nel periodo di emergenza Covid.Al 18 novembre 2020, su 14.292.139 domande di pagamento (SR41) sono 14.198.594 le prestazioni erogate direttamente dall’Istituto a 3.500.295 lavoratori, pari al 99,7% delle richieste. Tra il 3 e il […]

[…]

Top News

La didattica eTwinning entra negli atenei Ue per formare i docenti

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dal 24 al 26 novembre è in programma la Conferenza tematica online “Empowering future Teachers With eTwinning”, il primo appuntamento europeo per fare il punto sugli sviluppi del progetto “eTwinning For Future Teachers – Initial Teachers Education (ITE)” che ha lo scopo di inserire eTwinning nella formazione iniziale dei futuri docenti, presso […]

[…]