Scaroni “Donnarumma e Calhanoglu? Liberi di scegliere”

ROMA (ITALPRESS) – Nessuna recriminazione per Donnarumma e Calhanoglu. Paolo Scaroni ribadisce la linea del Milan, già anticipata dall’ad Gazidis e dal ds Paolo Maldini. “Noi poniamo un limite al costo degli stipendi dei nostri giocatori, oltre il quale ognuno è libero di fare quello che crede – ha spiegato il presidente rossonero, intervenuto a “La politica nel pallone” su Rai Gr Parlamento – Abbiamo fatto un’offerta top a Donnarumma e a Calhanoglu per quelle che sono le nostre possibilità, non sono state sufficienti. Entrambi i giocatori si sono comportati benissimo al Milan e sono liberi di fare le proprie scelte, quindi tutto bene”, ha dichiarato Scaroni ricordando l’importanza di un bilancio in equilibrio e chiedendo l’introduzione di un tetto salariale “con condizioni da valutare sotto l’ombrello dell’Uefa”. Al riguardo, per il presidente rossonero è fondamentale anche la riapertura degli stadi. “Non ne possiamo più. Io stesso quando vado a San Siro vuoto mi viene un senso di tristezza. Abbiamo bisogno di stadi pieni, sempre nel rispetto delle misure che indicherà il Governo. La Lega Serie A deve far sentire la propria voce. Il nostro nuovo stadio? Sono convinto che lo faremo, è un regalo irrinunciabile per la città e spero si possa inaugurare prima del 2026”. Tornando agli obiettivi rossoneri per la prossima stagione, Scaroni è stato chiaro: “Nel prossimo budget non abbiamo messo lo scudetto, poi da tifosi è giusto sognare – ha spiegato – Certamente ci poniamo l’obiettivo di avere una squadra che sia quasi sempre in Champions e faccia bella figura in Europa. Pioli confermato? Ce lo teniamo stretto, è un gentiluomo e incarna lo stile Milan alla perfezione”. Infine una battuta sul cammino degli azzurri ad Euro2020: “Abbiamo una Nazionale giovane e divertente che mi ricorda il nostro Milan. Può arrivare molto lontano”, ha concluso Scaroni.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Palma d’Oro di Cannes a “Titane”, annunciato in anticipo da Spike Lee

17 Luglio 2021 0
CANNES (FRANCIA) (ITALPRESS) – Va a “Titane” di Julia Ducournau, la Palma d’Oro del Festival di Cannes. L’annuncio è arrivato in apertura della cerimonia di premiazione e non alla fine, per un errore del presidente della giuria, il regista americano Spike Lee. Palma d’Onore al regista Marco Bellocchio, consegnata dal premio Oscar Paolo Sorrentino. Palma […]

[…]

Top News

M5S, Conte “Non accetteremo che le nostre riforme siano cancellate”

17 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Piena agibilità politica del presidente del Movimento”, “chiara separazione fra i ruoli di garanzia e quelli di indirizzo politico”, “ruolo sempre più centrale degli iscritti”. Questi i punti centrali del nuovo statuto del Movimento 5 Stelle, illustrati dall’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte con un video su Facebook. A partire da oggi, […]

[…]

Top News

In Italia 3.121 nuovi contagiati e 13 decessi, tasso positività 1.27%

17 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Impennata dei nuovi casi covid in Italia. Secondo i dati del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 3.121 in crescita rispetto ai 2.898 di ieri a fronte però di un numero superiore di tamponi effettuati, 244.797 e che determina un tasso di positività comunque in calo all’1,27%. Lieve incremento dei decessi, […]

[…]