Sassuolo-Benevento 1-0, decide un rigore di Berardi

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Al Sassuolo basta un rigore di Berardi per tornare alla vittoria. Nell’anticipo dell’undicesima giornata, dopo il ricordo di Paolo Rossi, al Mapei Stadium un gagliardo Benevento si arrende sull’1-0 e regala ai neroverdi il secondo posto in solitaria in classifica, almeno per due notti. Nonostante le pesanti assenze di Caputo e Defrel che costringono De Zerbi a schierare Djuricic nel ruolo di centravanti, i padroni di casa riescono a indirizzare un complicato match già dall’8′: Tuia tocca con la mano in area il cross di Lopez, il direttore di gara Sozza indica senza esitazioni il dischetto e dagli undici metri Berardi non sbaglia spiazzando Montipò. Il Benevento, pur colpito a freddo, non si disunisce e prova a far la partita alzando il baricentro: diverse le ripartenze pericolose dei campani, a un soffio dal pareggio tuttavia sugli sviluppi di un corner al 36′ quando Lapadula manca il tap-in sotto misura dopo la sponda di Improta. La serata del Sassuolo si complica ulteriormente in avvio di secondo tempo, in dieci dal 49′ per l’espulsione (con l’ausilio del Var) di Haraslin, autore di una durissima entrata sulla caviglia di Letizia.
De Zerbi ridisegna il suo undici con tre cambi, tra i quali Boga, ma è Consigli a proteggere il risultato con due parate decisive nel giro di pochi minuti su Insigne e Caprari. Il Benevento prende coraggio e continua ad attaccare, i neroverdi stringono i denti per conquistare l’undicesimo risultato utile consecutivo contro una neo promossa. Inzaghi prova il tutto per tutto nell’ultimo quarto d’ora inserendo Sau e il ritrovato Iago Falque che colpisce una traversa all’85’ ma il muro del Sassuolo regge sino al triplice fischio con un miracolo di Consigli su Lapadula al 92′. Gli emiliani continuano a cullare ambizioni europee, le streghe si fermano dopo una vittoria e due pareggi ma incassano altri segnali incoraggianti per la lunga rincorsa per una storica salvezza.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Vaccino, in Italia oltre 413 mila somministrazioni

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tocca quota 413.121 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata e fermi alle 10 di questa mattina. Vaccino inoculato a 259.913 donne e 159.208 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari (346.092), personale non sanitario (42.691) e ospiti delle strutture […]

[…]

Top News

Altro caso di coronavirus alla Juve, positivo De Ligt

8 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Ancora un caso di coronavirus alla Juventus. Dopo Alex Sandro e Cuadrado, è la volta di Matthijs De Ligt, che salterà dunque la gara di domenica contro il Sassuolo. “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.533 nuovi casi e 620 decessi in 24 ore

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in leggero calo i contagi da coronavirus in Italia. I nuovi casi, riportati dal bollettino del Ministero della Salute sono 17.533 (ieri erano stati 18.020) a fronte di un numero maggiore di tamponi eseguiti: 140.267 (121.275 quelli effettuati ieri). Il rapporto tamponi/positivi cala quindi al 12,4%. Tornano però a crescere i […]

[…]

Top News

Coronavirus, il tampone di D’Incà era un falso positivo

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo la notizia del tampone positivo, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà si è sottoposto a un nuovo tampone, che ha dato esito negativo.Quindi l’esame effettuato in precedenza rappresentava un falso positivo.“Per il numero delle persone coinvolte e per la delicatezza della questione – fa sapere il suo […]

[…]