Romagnoli e Kessie, Milan-Fiorentina 2-0

MILANO (ITALPRESS) – Il Milan non si ferma e vince a San Siro contro la Fiorentina 2-0 consolidando il primato in classifica. Dopo il cordoglio per la scomparsa di Diego Armando Maradona e lo stop al 10′ in campo per ricordare il numero 10 argentino, la squadra di Pioli (Bonera in panchina) si prende subito la scena, nonostante l’avvio coraggioso della Viola, e passa in vantaggio al 17′ grazie al colpo di testa del capitano rossonero Romagnoli su calcio d’angolo. La reazione della Fiorentina c’è con il palo colpito da Vlahovic pochi minuti dopo (decisiva la deviazione impercettibile di Donnarumma) ma si ferma qui, perchè il Milan spinge e guadagna campo costringendo la formazione di Prandelli sulla difensiva. In una di queste scorribande, Saelemakers viene messo da Calabria davanti a Dragowski e al momento di calciare viene disturbato da Pezzella, in modo irregolare secondo Abisso che assegna il rigore. Dal dischetto Kessie non sbaglia per il 2-0. I rossoneri vanno in pieno controllo e continuano a spingere fino a trovare un altro rigore a favore a dieci minuti dal precedente: questa volta il fallo è di Caceres che mette il braccio addosso a Hernandez. Di nuovo Kessie sul dischetto, ma Dragowski para e tiene a galla i suoi per provare a riaprirla magari nel secondo tempo.
Nella ripresa ancora Milan all’attacco con un palo di Calhanoglu a cui ha risposto Ribery, ipnotizzato da Donnarumma in uscita, bravo ad intuire il suo pallonetto, neutralizzandolo. Prandelli manda in campo gli ex Bonaventura e Cutrone, ma i ritmi si abbassano favorendo la gestione dei rossoneri. Il forcing degli ospiti si limita a un colpo di testa su calcio d’angolo di Pezzella e nient’altro. Finisce 2-0 per il Milan. L’assenza di Ibra non sembra fare differenza per la squadra di Pioli che porta a casa il 21esimo risultato utile consecutivo in campionato, record europeo, confermando il primo posto, mentre è la seconda sconfitta di fila per Prandelli sulla panchina della Viola.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Speranza “Per alcuni mesi sarà ancora dura”

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “I vaccini sono la luce, la svolta che apre un’altra fase, ma la verità è semplice. Per avere un impatto il vaccino ha bisogno di mesi e dobbiamo resistere, la battaglia è ancora dura. Dopo sei settimane l’indice rt è scattato sopra 1….La seconda ondata non è mai finita davvero. Adesso c’è […]

[…]

Top News

Vaccino, in Italia oltre 413 mila somministrazioni

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tocca quota 413.121 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata e fermi alle 10 di questa mattina. Vaccino inoculato a 259.913 donne e 159.208 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari (346.092), personale non sanitario (42.691) e ospiti delle strutture […]

[…]

Top News

Altro caso di coronavirus alla Juve, positivo De Ligt

8 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Ancora un caso di coronavirus alla Juventus. Dopo Alex Sandro e Cuadrado, è la volta di Matthijs De Ligt, che salterà dunque la gara di domenica contro il Sassuolo. “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.533 nuovi casi e 620 decessi in 24 ore

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in leggero calo i contagi da coronavirus in Italia. I nuovi casi, riportati dal bollettino del Ministero della Salute sono 17.533 (ieri erano stati 18.020) a fronte di un numero maggiore di tamponi eseguiti: 140.267 (121.275 quelli effettuati ieri). Il rapporto tamponi/positivi cala quindi al 12,4%. Tornano però a crescere i […]

[…]