Roma travolta all’Old Trafford, il ManUtd vince 6-2

MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – La Roma sogna per un tempo all’Old Trafford, Cavani, Bruno Fernandes e Pogba la risvegliano bruscamente e il Manchester United si aggiudica il primo atto della semifinale di Europa League con un durissimo 6-2. Una serata in salita che stava per assumere i contorni dell’impresa per gli ospiti, bravi nel restare in partita nonostante un avvio difficile sotto ogni punto di vista. Veretout si ferma dopo soli 2′ e viene sostituito da Villar, al 28′ la lussazione alla spalla di Pau Lopez, rimpiazzato da Mirante. Nel mezzo, il vantaggio dei Red Devils al 9′ con un delizioso tocco sotto di Bruno Fernandes sul filtrante visionario di Cavani. I giallorossi, però, reagiscono con il piglio e la qualità della grande squadra: un braccio alto di Pogba regala un rigore agli ospiti, trasformato da Pellegrini al 15′. Il capitano dei capitolini, poi, veste i panni dell’uomo assist al 34′: Mkhitaryan inventa, il numero 7 pesca Dzeko che, da pochi passi, insacca per il 2-1. Ma al 37′, la Roma è già costretta al terzo cambio: alza bandiera anche Spinazzola, dentro Bruno Peres e slot già esauriti prima dell’intervallo.
Ibanez rischia la frittata, Cavani non ne approfitta e la squadra di Fonseca va al riposo avanti nel punteggio ma il ‘Matador’ riesce comunque a prendersi la scena nella ripresa. Al 48′, il centravanti ex Napoli toglie la ragnatela dell’incrocio, al 64′ invece si fa trovare pronto dopo la respinta di Mirante, tutt’altro che perfetto sul diagonale di Wan-Bissaka, per il nuovo sorpasso dello United sul 3-2. Il colpo del ko arriva con un rigore – molto dubbio – fischiato da del Cerro Grande su un contatto tra Smalling e il solito Cavani. Dagli 11 metri Bruno Fernandes si conferma infallibile, poi serve il cross a Pogba per il 5-2 su una Roma in rottura prolungata. A completare lo score tennistico sul 6-2 è il classe 2001 Greenwood, subentrato dalla panchina. Tra 7 giorni, all’Olimpico, servirà dunque un’impresa ai giallorossi per ribaltare lo score.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Formazione, Fondazione CRT apre il primo ‘cantierè per nuove leadership

20 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Fondazione CRT apre il primo “cantiere” nazionale per la formazione gratuita di nuove leadership, con l’apporto scientifico, unico in Italia, della Scuola di Politica “Vivere nella Comunità” fondata da Pellegrino Capaldo, Sabino Cassese e Marcello Presicci.Questo pionieristico progetto si chiama “Talenti per la Comunità: costruire nuove leadership”, e offrirà a giovani […]

[…]

Top News

Maiolini “Una nuova Iri per rilanciare il settore bancario”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Una banca che guarda a nuovi settori, dall’immobiliare alle rinnovabile, valorizzando il territorio e le sue tradizioni. L’amministratore delegato della Banca del Fucino, Francesco Maiolini, racconta storia e futuro dell’istituto, nel corso dell’intervista a Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’agenzia Italpress. “Quando abbiamo sposato l’operazione Fucino in realtà non abbiamo […]

[…]

Top News

Draghi “In Italia vaccinazione più spedita che nel resto d’Europa”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dopo un avvio stentato, la campagna di vaccinazione europea ha raggiunto risultati molto soddisfacenti. Nell’Unione europea, quasi quattro adulti su cinque hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, per un totale di 307 milioni di persone. In Europa, abbiamo somministrato 130 dosi di vaccino per 100 abitanti, a fronte delle 121 negli […]

[…]

Top News

Ue, Gentiloni “Adattare il Patto di Stabilità agli investimenti”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il Patto di Stabilità “ha ottenuto risultati ambivalenti. Da un lato è stato uno strumento unico per coordinare le politiche di bilancio e tenere sotto controllo il deficit. Dall’altro vi sono questioni aperte, a cominciare dalla complessità delle regole e dalla loro tendenza pro-ciclica. Inoltre, dobbiamo capire come poterle adattare alle […]

[…]

Top News

Ue, Dombrovskis “Il Patto di Stabilità ha funzionato”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il Patto di stabilità, in base alla nostra valutazione, ha funzionato bene, ha abbastanza flessibilità come la crisi ha dimostrato: siamo stati capaci di attivare la clausola di salvaguardia e di fornire uno stimolo fiscale molto considerevole all’economia ma ci sono alcuni elementi che vanno affrontati. Bisogna assicurare una riduzione del […]

[…]