Rimonta Inter a San Siro, da 0-2 a 2-2 col Parma

MILANO (ITALPRESS) – L’Inter raccoglie un pareggio in extremis contro il Parma. Gervinho punisce i nerazzurri con una doppietta flash, poi il gol di Brozovic e la rete allo scadere di Perisic a salvare in parte Conte. Gli uomini di Liverani si confermano una vera e propria bestia nera per la Beneamata, pur non riuscendo a portare a termine l’impresa. I nerazzurri provano a innescare qualche azione di rilievo nel primo tempo, non trovando il più delle volte il pertugio per andare alla conclusione: la migliore occasione dei primi 45′ ce l’ha sui piedi proprio Perisic che al 2′ spara alto a tu per tu con Sepe. Al 28′ Kolarov va vicino all’eurogol con una rasoiata mancina dai 35 metri, mentre al 42′ Hakimi si divora la rete del vantaggio: cross coi giri giusti dello stesso Kolarov con l’ex Real Madrid che arriva in corsa e non inquadra lo specchio di testa. L’Inter fa la partita ma non sfonda. Avvio di ripresa shock per i nerazzurri: Hernani taglia la difesa avversaria e serve Gervinho che con un piattone di sinistro la mette sotto l’incrocio per lo 0-1 al 46′. Colui che in estate sarebbe dovuto approdare a Milano punge ancora Conte, suo grande estimatore: Gervinho si inserisce e beffa Handanovic a tu per tu per il raddoppio al 62′. Brozovic, appena entrato, riapre i giochi con un tiro preciso da fuori area al 64′. Riprende fiducia l’Inter che poco dopo recrimina un calcio di rigore non dato dall’arbitro Piccinini per una trattenuta vistosa di Balogh su Perisic. Allo scadere proprio Perisic trova la spizzata vincente che vale il 2-2 in pieno recupero.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Centrodestra, Meloni “Continuo a crederci, chiediamo rispetto”

19 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La questione Rai e quella dei rapporti con gli alleati non sono collegate. Continuo a credere nel centrodestra, quello che voglio capire è se ci credono anche gli altri, sono successe tante cose che mi fanno temere, a partire dalla questione Copasir”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, […]

[…]

Top News

In Italia 2.072 nuovi contagi e 7 decessi, aumentano i ricoveri

19 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.072 i nuovi casi di Coronavirus in Italia a fronte di 89.089 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività dell’2,3%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 7 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 3 registrati ieri. Il totale dei decessi da inizio […]

[…]

Top News

A province e città metropolitane 1,15 miliardi per ponti e viadotti

19 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Province e Città Metropolitane hanno a disposizione 1,15 miliardi per la messa in sicurezza dei ponti e dei viadotti e per la realizzazione di nuovi ponti in sostituzione di quelli esistenti che presentano problemi strutturali di sicurezza, sulla rete viaria di loro competenza. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del […]

[…]

Top News

Ddl Zan, Letta “Aperti al confronto ma non con Salvini”

19 Luglio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – Per quanto riguarda il Ddl Zan “domani è una giornata importante, ognuno si assumerà le sue responsabilità. Vedremo gli emendamenti presentati, sulla base di questo capiremo l’atteggiamento delle diverse forze politiche”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, a margine di un incontro istituzionale, in merito alle spaccature per la […]

[…]

Costume e Società

15 anni per Twitter: i cambiamenti del social network

19 Luglio 2021 0

Twitter compie 15 anni. Infatti, il social network pensato per ridurre l’ansia in 140 caratteri (limitazione eliminata solo di recente), è partito online il 15 luglio 2006. Il social dai cinquettii brevi ha visto la […]