Rete Unica, Vodafone, WindTre e Sky incontrano Governo e Cdp

ROMA (ITALPRESS) – Gli amministratori delegati di Sky Italia Maximo Ibarra, Vodafone Italia Aldo Bisio e WindTre Jeffrey Hedberg hanno incontrato congiuntamente i ministri Roberto Gualtieri e Stefano Patuanelli e l’amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo in una conference call.
“Gli esponenti del Governo hanno illustrato le linee-guida del progetto di realizzazione di una rete unica per la banda ultra larga che garantisca un mercato competitivo, trasparente e neutrale – si legge in una nota congiunta delle tre società -.
Gli amministratori delegati registrano con favore il clima costruttivo dell’incontro. I manager hanno molto apprezzato la disponibilità del Governo a condividere con tutti gli operatori, sin da questa fase iniziale, la definizione del progetto”.
“L’incontro ha fornito ai manager l’occasione per esporre i loro punti di vista in merito alla indipendenza strategica e operativa della nuova società – prosegue la nota -. Questa indipendenza è il fattore cruciale per uno sviluppo rapido e diffuso della rete a banda ultra larga, fondamentale per la realizzazione di una piena digitalizzazione del Paese, portando ovunque la fibra fino alle sedi degli utilizzatori finali (FTTH – Fiber to the Home)”.
“Gli accordi societari e di governance – per i quali sono stati confermati indipendenza e ruolo guida di Cdp – saranno cruciali per conseguire questo obiettivo. Così come i dettagli operativi nell’implementazione del progetto che includono i meccanismi di tariffazione, le pratiche commerciali e quelle di assistenza e servizio”, concludono Sky, Vodafone e WindTre, prendendo atto positivamente che “gli accordi in discussione sono solo il punto di partenza e apprezzano la possibilità di poter contribuire con il proprio vasto bagaglio di competenze per la finalizzazione del progetto, in modo da accelerare la diffusione su tutto il territorio nazionale dell’accesso a Internet a banda ultra larga, secondo norme e regole che garantiscano un mercato di servizi equo, competitivo e trasparente”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 19/10/2021

19 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Ballotaggi: 8 capoluoghi su 10 al centrosinistra – Facebook e il metaverso: 10mila posti di lavoro in Europa – Turismo 2021: cresce solo nella zona mediterranea – Occupazione a ottobre: 505 […]

Top News

Genetica e digitale, le parole chiave per l’agricoltura del futuro

19 Ottobre 2021 0
TORRAZZA COSTE (PAVIA) (ITALPRESS) – Il futuro dell’agricoltura del Paese si gioca sue due fronti: la genetica e l’utilizzo di tecnologie digitali che possano sia innovare il settore, preservando la biodiversità dei prodotti tipici sia renderlo più competitivo, resiliente e sostenibile. E’ quanto emerso in occasione della tappa conclusiva del roadshow Agrievolution, il dibattito itinerante […]

[…]

Top News

Letta “La coalizione larga funziona, ora al lavoro sulla manovra”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “A Roma Gualtieri ha raddoppiato i suoi voti assoluti rispetto al primo turno, questo vuol dire che il meccanismo della coalizione larga ha funzionato. C’è molto da lavorare sulla Legge di bilancio che in queste ore viene elaborata, affinchè sia le risposte necessarie sulla salute e l’istruzione, perchè la pandemia ci ha […]

[…]

Top News

Mercato immobiliare in crescita, +3,2% nel quarto trimestre 2020

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel IV trimestre 2020 sono 245.240 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative a immobili. Le compravendite aumentano del 3,2% rispetto al trimestre precedente e del 4,9% su base annua. In concomitanza delle misure adottate per il contenimento del Covid-19, nei primi sei mesi del 2020 si registra un […]

[…]

Top News

Polonia, Morawiecki “Non accettiamo ricatti dall’Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Il diritto dell’Unione non può essere sopra le Costituzioni, non può violarle”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, nel suo intervento al dibattito in plenaria al Parlamento europeo, a Strasburgo, sullo Stato di diritto.“L’Unione Europea non è uno Stato, lo sono invece i 27 Paesi membri dell’Ue che […]

[…]

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]