Recovery Fund, per Bankitalia possibile impatto 3 punti Pil entro 2025

ROMA (ITALPRESS) – “L’incertezza riguardo agli effetti del nuovo strumento europeo sull’economia italiana è dunque al momento molto elevata, date le limitate informazioni disponibili sull’ammontare delle risorse che verranno concesse e sul loro utilizzo”. Così Fabrizio Balassone, capo del Servizio Struttura economica di Bankitalia, in audizione presso la commissione Bilancio della Camera sull’individuazione delle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund. “Per ottenere indicazioni sul possibile ordine di grandezza di tali effetti sono state condotte due simulazioni. Nel primo scenario si ipotizza che tutte le risorse vengano utilizzate per attuare interventi aggiuntivi rispetto a quelli già programmati e che questi riguardino integralmente progetti di investimento, la forma di spesa pubblica che in base all’evidenza empirica fornisce lo stimolo più elevato alla crescita del prodotto in condizioni normali. Le maggiori spese – ha spiegato – ammonterebbero a oltre 41 miliardi all’anno e potrebbero tradursi in un aumento cumulato del livello del Pil di circa 3 punti percentuali entro il 2025, con un incremento degli occupati di circa 600.000 unità”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 23.232 nuovi contagi e 853 morti, boom decessi

24 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Brusco balzo in avanti dei decessi, con 853 morti nelle ultime 24 ore a fronte dei 630 di ieri. Il totale delle vittime sale così a 51.306. Sostanzialmente stabili i nuovi contagi di Coronavirus in Italia. Sono infatti 23.232 quelli registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 22.930), per un totale […]

[…]

Top News

Dopo il DieselGate un nuovo scandalo coinvolge le auto Plug-in hybrid

24 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo il DieselGate che ha coinvolto poco tempo fa marchi leader del mercato mondiale, sembra che si profili all’orizzonte un altro scandalo legato alle emissioni dichiarate dai produttori di veicoli elettrici ibridi plug-in, che inquinerebbero molto più di quanto dichiarano le stesse case automobilistiche, anche quando avviati con la batteria carica.Queste le […]

[…]

Top News

Coronavirus, nasce la “Milano Duomo Card” per sostenere la Cattedrale

24 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ nata la nuova “Milano Duomo Card”, sviluppata dalla Veneranda Fabbrica del Duomo, l’ente istituito nel 1387 per la costruzione e la valorizzazione della Cattedrale. Un vero e proprio passaporto per la cultura, facile e multiuso, da acquistare e da regalare, disponibile da domani sul sito ufficiale duomomilano.ite, a partire da febbraio […]

[…]

Top News

Conai premia progetti di eco-design che riducono impatti su ambiente

24 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Box in polietilene espanso riutilizzabili al termine di ogni ciclo d’utilizzo, che sostituiscono il pluriball. Pack che permettono di ridurre peso e ingombro degli imballaggi secondari, consentendo anche di riempire meglio i camion per il trasporto. Film estensibili più sottili che usano almeno il 60% di materia riciclata. E imballaggi e-commerce dal […]

[…]