Recovery Fund, Furlan “Le risorse devono servire per crescita e lavoro”

ROMA (ITALPRESS) – “Al presidente del Consiglio Conte noi diciamo con chiarezza che tutte le risorse del recovery plan devono assolutamente essere spese per crescita e lavoro. A partire dallo sblocco delle infrastrutture materiali ed immateriali: lì abbiamo 100 mld bloccati da anni. Occorrono tanti investimenti in ricerca, innovazione, digitalizzazione e formazione perchè è di questo che il Paese ha bisogno”. Lo ha detto stamattina nel corso della trasmissione “Settegiorni” su Rai Uno la segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan. “Come Cgil, Cisl e Uil abbiamo detto con chiarezza che alle risorse ingenti del recovery fund debbano essere immediatamente sommate quelle del Mes sanitario. Lo ricordo: circa 37 mld. Noi abbiamo avuto in questi anni tagli della sanità pubblica di quasi 38 mld che si sono tradotti in meno posti letto, meno infermieri, meno medici, meno personale sanitario in generale. Quindi, le risorse del Mes vanno utilizzate e vanno utilizzate subito. Questo indugio è incomprensibile se non con motivazioni che nulla hanno a che fare con il bene del paese e con il far ripartire la crescita”, ha aggiunto la leader Cisl.
“L’Italia ha una caratteristica molto negativa e non da oggi: noi dal 2014 al 2020 siamo riusciti ad utilizzare e spendere nemmeno un terzo dei fondi europei, a partire dall’incapacità programmatoria che caratterizza il nostro Paese. Anche le regioni, non solo i governi che si sono succeduti – ha sottolineato Furlan -. Oggi la partita dei fondi europei è vitale per il paese. Se non utilizziamo bene le risorse è evidente che avremo sulla coscienza il rimorso di avere creato condizioni disastrose per il futuro”.
ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Doppietta Zapata e rimonta Atalanta, da 0-2 a 2-2 con l’Ajax

27 Ottobre 2020 0
BERGAMO (ITALPRESS) – L’esordio in Champions League del Gewiss Stadium non delude le aspettative. L’Atalanta contro l’Ajax va sotto 2-0 e trova la forza di rimontare fino ad un 2-2 che permette ai bergamaschi di portarsi a quattro punti nel girone e di acquistare un’iniezione di fiducia dopo il brutto ko casalingo contro la Sampdoria […]

[…]

Top News

Meno decessi per Covid ma la curva sale, 7 regioni in “codice rosso”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Decessi per Covid-19 ridotti in questo inizio di seconda ondata rispetto alla prima, il numero di decessi tra febbraio e marzo aumentava giornalmente del 4,6%, mentre tra settembre e ottobre l’incremento è sceso sensibilmente, attestandosi allo 0,13%. Tuttavia, la curva dei contagi ha assunto di nuovo un andamento esponenziale, la preoccupazione maggiore […]

[…]

Top News

Champions, pareggio senza reti in Ucraina per l’Inter

27 Ottobre 2020 0
KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – L’Inter strappa un timido 0-0 in casa dello Shakhtar Donetsk. I nerazzurri creano, costruiscono ma non la buttano mai dentro: secondo pareggio consecutivo dopo quello contro il ‘Gladbach e cammino europeo che si complica in un girone B che è stato stravolto la scorsa settimana dal successo degli ucraini sul Real […]

[…]

Top News

Coronavirus, Lamorgese “Frange estremiste strumentalizzano protesta”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve essere sempre garantito il diritto a manifestare perchè siamo in uno Stato democratico, ma in questo momento frange estremiste stanno strumentalizzando questo periodo della pendemia. Voglio cogliere l’occasione per lanciare un messaggio a chi vuole manifestare contro le misyure del governo, che sono per la tutela della salute pubblica, di prendere […]

[…]

Top News

Dl ristori, Conte “Indennizzi sul conto corrente a metà novembre”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “I contributi a fondo perduto arriveranno direttamente sul conto corrente con bonifico delle Agenzie dell’entrate. Arriveranno in automatico a metà novembre a chi aveva già aderito alla prima edizione del contributo. Un piccolo bar potrà avere fino 13 mila , un grande ristorante potrà ottenere fino a 26 mila euro”. A dirlo […]

[…]