Recovery, Conte “Non possiamo permetterci ritardi”

ROMA (ITALPRESS) – Sul Recovery Fund “al di là della discussione politica e delle polemiche, dobbiamo assolutamente riprendere con la massima lena e vigore la discussione. Non ci possiamo permettere agli occhi dei cittadini di ritardare, per questo riprendiamo oggi gli incontri con le delegazioni delle forze politiche di maggioranza per poter operare subito la necessaria sintesi”. Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, intervenendo all’inaugurazione del Data Center Modena Innovation Hub. “Si può discutere di tutto ma dobbiamo farlo nel merito e dobbiamo trovare una sintesi efficace, ne va della credibilità del Paese agli occhi dei nostri cittadini che stanno soffrendo, ne va della credibilità del Paese in Europa. Dobbiamo aggiornare questo stato di avanzamento del Recovery Plan – ha spiegato – anche perchè dobbiamo tornare a confrontarci con le Regioni e gli Enti locali, dobbiamo tornare a confrontarci con le parti sociali, dobbiamo mandare tutto in Parlamento in modo da acquisire i necessari riscontri e suggerimenti per elaborare il progetto nella sua versione definitiva. Tornerà ancora una volta in Parlamento perchè dovrà essere il progetto nazionale. Abbiamo una tabella di marcia serratissima perchè non ci possiamo permettere distrazione su questo versante”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Cts aumenta capienza stadi al 75%, teatri e cinema all’80%

27 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Cts nella riunione odierna ha esaminato le tematiche relative ai quesiti posti rispettivamente dal Ministro dei Beni e delle Attività culturali e dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport, in particolare rispetto alle manifestazioni sportive e attività dello spettacolo. Lo rende noto Silvio Brusaferro, […]

[…]

Top News

Lavoro, Draghi “Con sindacati incontro utile, c’è intesa sui temi”

27 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha incontrato a Palazzo Chigi i segretari generali di Cgil Landini, di Cisl Sbarra e di Uil Bombardieri. Presenti i ministri Orlando e Brunetta e il sottosegretario Garofoli. Nel corso dell’incontro con i leader sindacali, sono stati individuati alcuni interventi di immediata realizzabilità in materia di […]

[…]

Top News

Parte terza dose vaccino per anziani, Rsa e sanitari

27 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Al via la somministrazione delle dosi “booster” di vaccino anti Covid-19 a soggetti di età pari o superiore a 80anni, per il personale e gli ospiti dei presidi residenziali per anziani, per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario a partire dai soggetti di età pari a 60 […]

[…]

Top News

Simone Inzaghi “Contro Shakhtar importante, non decisiva”

27 Settembre 2021 0
KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – “Contro lo Shakhtar non è decisiva, ma sarà senz’altro una partita importante perchè entrambe vogliamo muovere la classifica. Per noi sarà una gara impegnativa contro un avversario di valore”. Così il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida di Champions League sul terreno degli ucraini dello Shakhtar Donetsk. “De Zerbi? […]

[…]

Top News

Giustizia, Cartabia “Riforma necessaria, lo chiede la realtà”

27 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Una riforma della giustizia è necessaria perchè “è la realtà che lo chiede”. Così il ministro della Giustizia, Marta Cartabia, intervenuta a un incontro organizzato dall’Università degli Studi di Milano. Citando il report dell’Unione europea sullo stato di diritto in Italia nel 2021, Cartabia ha osservato che nel documento si legge “una […]

[…]

Top News

Lagarde rassicura i mercati, tassi fermi fino al 2023

27 Settembre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La ripresa europea è in carreggiata, salvo le incognite legate alla pandemia, ma l’inflazione sul medio periodo stenta a vedersi. Per questo la Bce terrà i tassi al minimo possibile a lungo, finchè l’aumento dei prezzi nel medio periodo non sarà stabilmente al target del 2%, senza irrigidire prematuramente la sua politica […]

[…]