Quartararo in pole nel Gp d’Italia davanti a Bagnaia

SCARPERIA (FIRENZE) (ITALPRESS) – Al Gran Premio d’Italia è Fabio Quartararo a conquistare la pole position. Nelle qualifiche di MotoGP, “El Diablo” vola con la sua Yamaha sul circuito del Mugello e piazza il giro più veloce in 1’45″187. In prima fila con lui, la Ducati ufficiale di Francesco Bagnaia (+0″230) e la Desmosedici targata Pramac Racing di Johann Zarco (+0″245). Alle loro spalle ottimo quarto tempo per Aleix Espargarò su Aprilia, passato dal Q1, poi Jack Miller con l’altra Ducati ufficiale e Brad Binder. In terza fila scatterà Miguel Oliveira, a precedere le due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir, decimo posto per la Yamaha Petronas di Franco Morbidelli davanti alle due Honda ufficiali di Marc Marquez e Pol Espargarò. Anche il Cabroncito è dovuto passare del Q1 dove ha ottenuto il miglior tempo seguendo la scia di un infuriato Maverick Vinales (che aveva provato ad abortire il proprio giro per scrollarsi di dosso il connazionale). Il pilota Yamaha partirà dalla 13esima casella in griglia, peggio fa Valentino Rossi che con la M1 del team Petronas sarà atteso al Mugello da una gara in salita visto che scatterà in 19esima posizione.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Altavilla Irpina

Covid, 16 positivi ad Avellino. Preoccupa ancora Cervinara

16 Novembre 2021 0

Percentuale di positività ancora alta in Irpinia. 5,7% nella giornata di oggi. L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 764 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 44 persone: – 2, residenti nel comune di Altavilla Irpina;– […]

Attualità

Benvenuto, Angelo

16 Novembre 2021 0

Era nato ad agosto presso l’ospedale Moscati di Avellino dopo sole 24 settimane di gestazione e il suo peso era di soli 600 grammi. Ma Angelo ha dimostrato sin dalla scorsa estate che la sua […]

Cronaca

Solofra, in fiamme l’auto del presidente del Consiglio

16 Novembre 2021 0

Si è vissuta una notte di paura a Solofra, a causa dell’incendio della vettura di proprietà di Francesco Filodemo, presidente del Consiglio comunale della città. L’incendio ha distrutto la vettura, provocando il danneggiamento di altre […]