Prima vittoria per la Salernitana, Genoa ko 1-0

SALERNO (ITALPRESS) – Prima vittoria in campionato per la Salernitana che all’Arechi batte 1-0 il Genoa grazie a una rete di Djuric a metà secondo tempo. Punti preziosi per i granata che abbandonano l’ultimo posto in classifica, ora del Cagliari, e agganciano momentaneamente lo Spezia a quota 4. Torna a casa a mani vuote un Genoa mai domo che ci prova fino all’ultimo ma non riesce a trovare il gol del pareggio. Un problema muscolare al flessore, accusato nel riscaldamento, mette fuori gioco Destro che si accomoda in tribuna. La Salernitana parte con piglio autoritario ma è un primo tempo a corrente alternata: meglio i granata in avvio, poi esce il Genoa e si rende pericoloso con un tiro da fuori leggermente alto di Rovella e con un velenoso cross di Sabelli che Belec non riesce a controllare e Gyomber allontana con qualche patema. Sui piedi di Gagliolo la migliore occasione per il cavalluccio marino. Il difensore si coordina in area e calcia al volo raccogliendo uno spiovente alzato da Mamadou Coulibaly: eurogoal sfiorato. Poi ancora un tiro di Kastanos respinto da Sirigu e il guaio fisico a Lassana Coulibaly, costretto a lasciare il suo posto in campo a Di Tacchio. Il destro dal limite dell’area di Bianchi è l’ultima parola del Genoa nella prima frazione. La palla va a pochi centimetri dal palo alla sinistra di Belec e le squadre rientrano negli spogliatoi per l’intervallo. I granata ci credono a aumentano la pressione, il Genoa si affida agli spunti di un vivace Kallon ma poi è costretto a fare a meno di capitan Criscito, infortunato e rilevato da Ghiglione. Castori cambia in attacco inserendo Bonazzoli e Djuric per Gondo e Simy e la mossa paga subito i dividendi: minuto 66, angolo di Kastanos, testa di Djuric che anticipa Maksimovic sul primo palo e batte Sirigu. Ballardini lancia Pandev per Tourè per un grifone a trazione anteriore. La Salernitana sfiora il raddoppio con Di Tacchio che centra il palo, poi iniziano i minuti della sofferenza e ci pensa Belec a salvare i suoi.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Top News

Letta “Il voto rilancia il Pd e rafforza il Governo”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Pd oggi è rilanciato, vince ovunque queste elezioni”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, dalla sede del Nazareno, commentando i risultati dei ballottaggi.“Ho sempre imparato che la cosa più importante è ascoltare gli elettori e gli elettori sono più avanti di noi, perchè si sono saldati e hanno […]

[…]

Attualità

Furbetti all’Asl di Avellino, 27 condanne

18 Ottobre 2021 0

Ventisette condanne e sei assoluzioni nel processo di primo grado nei confronti di 33 dipendenti ed ex dipendenti della Asl di Avellino accusati di assentarsi dal lavoro dopo aver “strisciato” il badge. Il giudice monocratico, […]