Politecnico di Torino, al via l’iniziativa culturale “Cinque Libri”

TORINO (ITALPRESS) – In un momento storico caratterizzato da comunicazioni estremamente numerose e spesso molto brevi, il Politecnico di Torino è convinto che il libro sia più importante che mai, un antidoto potente per orientarsi nel frastuono spesso assordante dell’attualità. Libro, quindi, inteso come oggetto a cui dedicare tempo e attenzione, che genera riflessioni e ragionamenti, stimola il dialogo e costruisce, pagina dopo pagina, le basi del sapere. Nasce così l’iniziativa “Cinque Libri”.
La formula (ispirata a quella di un noto sito britannico) è semplice: il Politecnico chiede a degli esperti di raccomandare cinque libri riguardanti un argomento di interesse non solo per la comunità dell’Ateneo ma anche, potenzialmente, per molti cittadini – e di spiegare le loro scelte in un’intervista.
Protagonista della prima puntata sarà il professore emerito del Politecnico di Torino Carlo Olmo, che ha scelto cinque libri a suo avviso importanti per la cultura politecnica: L’origine delle specie di Charles Darwin, Fisica e Filosofia di Werner Heisenberg, La grande trasformazione di Karl Polanyi, Il Mediterraneo di Fernand Braudel e L’Europa delle città di Marino Berengo.
Giovedì 6 maggio alle 18.00 verrà trasmesso in prima visione il video dell’intervista al prof. Olmo, e verrà pubblicato il relativo testo. Successivamente, i video e le interviste scritte rimarranno disponibili sul sito www.polito.it/cinquelibri ad alimentare un archivio via via crescente di suggerimenti di lettura su argomenti (tra i prossimi argomenti trattati: la civiltà cinese, la civiltà giapponese e come la tecnologia ha cambiato l’umanità).
“I libri sono importanti perchè la forma libro risulta essenziale non soltanto per articolare bene un argomento, ma anche perchè molti temi sono complessi e quindi richiedono una forma lunga per poter essere affrontati in maniera soddisfacente”, commenta il professor Juan Carlos De Martin, vicerettore per la Cultura e la Comunicazione del Politecnico di Torino e ideatore dell’iniziativa, che conclude: “Ecco perchè i libri devono rimanere al centro della vita universitaria. Questa iniziativa, quindi, vuole essere un contributo in questa direzione. Leggere libri, commentarli, studiarli, contribuire scrivendo nuovi libri è una delle missioni fondamentali dell’università”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Sindacati in piazza a Roma contro i fascismi “Garantire la democrazia”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Duecentomila le persone da tutta Italia, secondo i sindacati, che sono scese in piazza San Giovanni a Roma per la manifestazione indetta da Cgil, Cisl, Uil, a una settimana dall’assalto avvenuto alla sede della Cgil da parte dei movimenti legati all’estrema destra. “Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia” […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi. 3 a Sirignano

16 Ottobre 2021 0

L’Asl comunica che su 484 tamponi effettuati sono risultate positive 6 persone al Covid-19: – 1, residente nel comune di Avellino; – 1, residente nel comune di Lauro; – 1, residente nel comune di Roccabascerana; […]

Avellino

Avellino, due arresti per tentata estorsione

16 Ottobre 2021 0

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Avellino hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino […]

Top News

Furstenberg Fassio (Banca Ifis) “La bellezza risorsa per la ripresa”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La bellezza rappresenta una vera e propria risorsa strategica per progettare il futuro in modo sostenibile e collaborativo, una risorsa strategica fatta di progetti e processi, ma anche di responsabilità e di solidarietà”: lo ha dichiarato Ernesto Furstenberg Fassio, vicepresidente di Banca Ifis, nel corso dell’evento Ripartire dalla Bellezza, in corso a […]

[…]

Top News

Covid, 2.983 nuovi casi e 14 decessi nelle ultime 24 ore in Italia

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.983 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.732) a fronte di 472.535 tamponi effettuati su un totale di 97.343.369 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 14 i decessi (ieri 42), che portano il totale […]

[…]